Lotito indagato: legale, “Chiederò subito a pm Napoli di ascoltarci”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
LOTITO_DUE_TELEFONI_ALL_ORECCHIO“Chiederete di essere ascoltati a Napoli? Certo, prenderò contatti già oggi con il pm per sapere che programmi ha e se intende sentirci, ma per essere ascoltati vogliamo sapere da cosa ci dobbiamo difendere”. Così all’Ansa Gian Michele Gentile, avvocato di Claudio Lotito, annuncia le contromosse del presidente della Lazio, all’indomani delle perquisizioni subite e legate all’inchiesta partenopea, in cui il patron risulta indagato per tentata estorsione, nata dalla sua telefonata pubblicata con il dg dell’Ischia Pino Iodice. Il legale chiarisce anche la frase “i miei accusatori diventeranno accusati” detta ieri dal presidente e consigliere Figc. “Si riferisce alla denuncia fatta a Iodice per calunnia e diffamazione”, spiega, rilevando che tale processo “sembra sia andato a Napoli per competenza territoriale”. L’inchiesta penale si intreccia con quella sportiva della Procura Figc.
“Il presidente è stato ascoltato la scorsa settimana dal procuratore Palazzi – aggiunge Gentile -. Nuove prove? Non ci risultano. Il dossier prodotto da Iodice? Alla luce degli atti di indagine mandati alla procura federale non c’erano dichiarazioni accusatorie nei confronti del presidente Lotito. Tutti quelli che hanno votato a favore di quel programma nell’assemblea di Lega Pro lo avevano fatto condividendolo ed escludendo che ci fossero state intimidazioni o cose di carattere economico. Già abbiamo prodotto tutta questa documentazione quando Lotito è stato ascoltato dal pm di Roma”. Gentile esclude ripercussioni per la Lazio, qualora Lotito dovesse essere deferito da Palazzi: “non era in Lega Pro in rappresenta della Lazio, ma in quanto rappresentante della Salernitana e della Figc”.
Fonte ANSA
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.