Gli occhi dei granata sui talenti della Primavera della Lazio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Primavera_LazioDalla prossima settimana potrebbero arrivare le prime ufficialità in casa Salernitana. In primis il tecnico, a ruota tutto il resto (incluse le date del ritiro, che potrebbe slittare al 12 luglio). Per quanto riguarda il mercato, con la proprietà impegnata su altri fronti (al punto che nessuno ha potuto neppure presenziare alle gare della Final Eight di Chianciano in cui è impegnata la squadra degli Allievi di mister Fusco), tocca a Fabiani (pure lui in attesa di nomina ufficiale per la prossima stagione) cercare di tenere a bada i procuratori dei calciatori, sia quelli della rosa dello scorso anno che arrivano a scadenza (Gori, Tuia, Franco, Bovo, Favasuli, Cristea, Bianchi, tra quelli che aspettnao un cenno) sia quelli che propongono nuovi elementi da tesserare.

Per tutti la risposta è unanime: dovete avere pazienza. Lo stesso operatore di mercato della Salernitana, però, sa che questa risposta non può valere ancora a lungo, perché i giocatori importanti cercano di chiarire la propria posizione al più presto possibile, per potersi godere le vacanze e poi tuffarsi a capofitto nella nuova stagione. Senza farsi prendere dalla foga, visto che nelle prossime settimane tra fallimenti, ridimensionamenti di progetti e mancate iscrizioni ci saranno parecchie offerte low cost da non farsi scappare (il riferimento non è solo al supermercato Parma), non si potrà perdere troppo tempo.

Per quanto riguarda i nomi, quelli che circolano sono i soliti. Per il ruolo di centravanti i più ambiti in questa fase sono Ardemagni, Cacia, Mancosu, Vantaggiato, Corvia, Di Carmine, Eusepi, Moscardelli, Rozzi, Granoche, tutti giocatori che potrebbero cambiare casacca rispetto allo scorso anno. La Salernitana è segnalata in forte pressing su Doumbia (prossimo alla rescissione col Lecce). Per il centrocampo, piacciono Rizzo, Minala e Crecco, ma arriveranno anche elementi più navigati. Per la difesa in pole ci sono Rigione, Lucioni ed Elez. Come giocatori bandiera, in attesa di delucidazioni sulla posizione di Pestrin (ma non sono previste assemblee di Lega di B prima della fine di giugno) si seguono i profili di Altobello, Masullo (soprattutto se il Teramo fallisse), Orlando e Mazzeo (pure lui dovrebbe rescindere col Benevento).

Per quanto riguarda i ragazzi della Lazio (da dove dovrebbe tornare anche Mendicino), che martedì disputeranno la finale che assegnerà lo scudetto del campionato Primavera, il sogno è Oikonomidis, più facile arrivare a Tounkara, detto di Minala, Crecco ed Elez, potrebbero fare al caso della Salernitana anche il portiere Strakosha, i terzini Pollace e Filippini, i centrocampisti Pace e Murgia, gli attaccanti Rossi (decisivo sia contro l’Inter che nel derby con la Roma) e Palombi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.