Stampa
carcere_Fuorni_SalernoE’ stata aperta un’inchiesta da parte della Procura, ed è stata istituita una commissione interna, disposta dall’Asl di Salerno, per capire in che modo è tutelato il diritto all’assistenza sanitaria per i detenuti presenti all’interno del carcere di Fuorni.

Tutto questo è partito dopo che F.S., ex esponente della “Nuova Camorra Organizzata”, malato di tumore è stato curato all’interno del carcere con una terapia antibiotica e non con un trattamento specifico.

Tutto questo fino al ricovero d’urgenza all’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno, a causa di un’occlusione urinaria. Solo allora i medici hanno potuto accertare la reale patologia della quale era affetto il detenuto,diagnosticandogli un tumore alla vescica, ormai in fase avanzata.

Fonte Ottopagine

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.