Raccolta differenziata: Roccadaspide si conferma prima tra i comuni tra 5 e abitanti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Comuni_Ricicloni_riciclo_differenziataRoccadaspide mantiene il suo primato per quanto riguarda la percentuale di raccolta differenziata. La città rimane il primo comune in Campania per la percentuale raggiunta tra quelli con popolazione tra cinquemila e diecimila abitanti. La percentuale sfiora il 90%, attestandosi all’89,77% e confermando Roccadaspide il primo comune in Italia. I risultati premiano l’impegno messo da parte di tutti a Roccadaspide il rispetto dell’ambiente ormai da diversi anni a partire dalle scuole per estendersi alle famiglie su impulso dell’amministrazione che da un lato detta le strategie per mantenere elevati gli standard e dall’altro vigila sul corretto svolgimento della differenziata, stabilendo anche delle misure per premiare gli sforzi dei cittadini.

Ne sono un esempio le premialita’ rivolte agli alunni delle scuole in passato per la raccolta degli olii esausti. La collaborazione della stragrande maggioranza dei cittadini e l’impegno dell’amministrazione comunque sono quotidiani: i cittadini si impegnano al massimo per rispettare le regole, mentre il comune investe risorse proprie per mantenere la citta’ pulita ed ogni giorno mezzi e operai comunali percorrono 500 km tutto il territorio, quindi capoluogo e cinque frazioni, per raccogliere le varie tipologie di rifiuti con il metodo del “porta a porta”. Al successo contribuisce la presenza di un’isola ecologica presso la quale i cittadini conferiscono gli ingombranti. “Siamo soddisfatti dei risultati raggiunti fino ad oggi – commenta il sindaco Girolamo Auricchio che ha presenziato a Salerno alla cerimonia di consegna degli attestati ai comuni ricicloni – e in virtu’ di questo invito i miei concittadini e i dipendenti ad un impegno sempre maggiore”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Anche de Luca quando iniziammo la differenziata disse che dopo un primo periodo di sacrifici sarebbe arrivato un premio ai nostri sforzi…invece i prelievi fiscali sui rifiuti.sono ogni anno saliti ed i premi se li sono beccati Salerno Pulita & C. Poi ci.si meraviglia che stiamo calando ad ogni anno che passa!! La gente va premiata non presa x il culo!! Vergogna!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.