Sicurezza stradale: Tutor su Avellino-Salerno e A16

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
autostrada_raccordo_salerno_avellinoIl potenziamento della sicurezza sul raccordo autostradale Avellino-Salerno e nel tratto Avellino ovest-Baiano dell’A16 Napoli-Canosa, teatri di sempre più frequenti e numerosi incidenti, è stato al centro della conferenza provinciale convocata dal prefetto di Avellino, Carlo Sessa, a cui hanno partecipato i sindaci dei comuni interessati, i vertici delle forze dell’ordine e i referenti di Anas e Autostrade per l’Italia.

Per quanto riguarda il raccordo Avellino-Salerno, è stato deciso di interessare il ministero delle Infrastrutture per lo sblocco dei fondi Cipe destinati ad un progetto già esistente finalizzato all’ampliamento e alla messa in sicurezza dell’arteria. In attesa di interventi strutturali, la conferenza ha proposto l’installazione di box per la rilevazione della velocità nei tratti considerati pericolosi.

Per quanto attiene agli interventi relativi al tratto irpino dell’A16 tra Avellino me Baiano, su proposta dei rappresentanti della Società Autostrade, è stata decisa l’installazione, a breve, di “Tutor” per il rilevamento della velocità nei tratti in pendenza e con curve pericolose.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. … niente, ci vuole la bretella Pontecagnano-Fisciano-M.S.Severino sotto i Picentini.

    Poi la SA-RC deve essere a pagamento.

    Siamo stanchi di vedere porcherie di strade e “monezza” sulle piazzole.

  2. A pagamento??? Non basta tutte le tasse che paghiamo e i soldi che si rubano sti politicanti di 4 soldi…ma che cavolo dici !?!? mah……

  3. … come tutti i paesi civili. Basta elemosine. Più infrastrutture e pari opportunità alle aree geografiche. Ponte sullo stretto, TAV fino a Palermo e a Brindisi, Autostrada e Ferrovia a Matera

    No alibi alla scarsa manutenzione. ANAS SUD a pagamento. No privati a succhiare pedaggio al SUD e portare al NORD.

    E finitela di piangere con le tasse più alte d’Italia e denigrazioni ai politici. I politici rispecchiano perfettamente il popolo che li ha eletti compreso i pentacagati che si autoproclamano onesti.

  4. Qui si pagano le tasse allo stato, bolli e varie che teoricamente servirebbero alla manutenzione stradale… Fatevi la salerno avellino, non c’è bisogno dei tutor, ci sono delle buche impressionanti!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.