Montecorvino Pugliano: Sindaco Di Giorgio dopo assoluzione piena dai reati di falso e abuso d’ufficio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Montecorvino_Pugliano_MUNICIPIOUna nuova attestazione di legalità degli atti e dei procedimenti arriva dal Tribunale di Salerno per l’amministrazione comunale di Montecorvino Pugliano. Questo il messaggio che all’indomani dell’assoluzione piena dai reati di falso e abuso d’ufficio disposta dal giudice per le udienze preliminari Indennimeo nei confronti del sindaco Domenico Di Giorgio e degli amministratori della Giunta comunale nell’ultima fase della prima legislatura.

Proprio il primo cittadino di Montecorvino Pugliano, difeso pregevolmente dall’avvocato Stefano Della Corte, accoglie con soddisfazione mista a serenità l’ennesima decisione positiva dell’autorità giudiziaria nei confronti dell’amministrazione comunale di Montecorvino Pugliano.

“Con grande soddisfazione accolgo il proscioglimento perché il fatto non sussiste relativo al procedimento posto in essere qualche mese fa  miei confronti e della Giunta del periodo del primo mandato – dichiara il sindaco Domenico Di Giorgio. Non ho mai avuto dubbi sulla vicenda, né nei confronti degli organi inquirenti, che hanno proceduto a svolgere il proprio dovere, né nei riguardi dei fatti che mi venivano addebitati. Sono stato sempre sereno, così come in tutti e nove anni di amministrazione nel Comune di Montecorvino Pugliano, sorretto dalle forti motivazioni che mi hanno spinto a compiere questo percorso ed affrontare questa avventura, esclusivamente dettate dal recupero della dignità persa dal territorio nelle tristi vicende giudiziarie del recente passato.

La conferma di questo ulteriore giudizio mi rende ancora più sicuro della bontà dell’operato amministrativo svolto in questi anni. Il mio unico rammarico è rappresentato dal tentativo di soggetti locali, che si ergono a pseudo politici, che molto ingenuamente pensano di potersi accreditare agli occhi dell’opinione pubblica servendosi di  speculazioni di basso cabotaggio, pari solo alla qualità delle persone in campo. E’ chiaro che ancora una volta i fatti smentiscono tali azioni. Proprio a loro vorrei dedicare questa ulteriore conferma di legalità e legittimità degli atti e sull’operato amministrativo della mia persona e della giunta che rappresento”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.