Baronissi: al via i lavori di riqualificazione idrogeologica del versante Ovest

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Baronissi_panoramaNella serata di venerdì 19 giugno in via Rossini partono i lavori di sistemazione idrogeologica, di canalizzazione e difesa idraulica del versante Ovest di Baronissi. Si tratta di una grande opera di prevenzione del rischio e di messa in sicurezza del territorio comunale, per la mitigazione del rischio a monte dei quartieri Capo Saragnano e Casal Siniscalco. Nell’ambito degli stessi lavori, inoltre, si realizzeranno due reti fognarie separate in via Gioacchino Rossini e via Ludovico Ariosto al fine di razionalizzare il collettamento dei reflui e delle acque meteoriche.

Il progetto prevede interventi d’ingegneria naturalistica che hanno lo scopo di limitare la velocità dell’acqua mediante la riduzione della pendenza delle aste montane, trattenere il materiale proveniente da monte e limitare l’erosione di fondo e laterale degli alvei. Saranno inoltre create tre “piazze di deposito”, in pratica bacini di sedimentazione per le portate provenienti dai tratti montani che saranno realizzati mediante argini in terra rinforzata con un limitato impatto ambientale. Tutte le opere di sistemazione idrogeologica, destinate a ridurre il rischio idraulico (briglie, canali di gronda e vasche) sono state dimensionate per eventi caratterizzati da tempi di ritorno di cento anni.

“Un intervento necessario ed importante per rispondere alle esigenze di messa in sicurezza del territorio – spiega il sindaco Gianfranco Valiante – abbiamo posto al centro della nostra agenda le politiche ambientali, con particolare attenzione alla prevenzione e all’avvio degli interventi per la tutela del nostro patrimonio in un’ottica di valorizzazione e difesa del suolo”. Nell’ambito del progetto, infine, con lo scopo di ridurre al minimo i disagi per la popolazione residente, l’ATI ha provveduto ad effettuare delle indagini georadar lungo via Rossini e via Ariosto in modo da individuare i sottoservizi esistenti. Acquisiti i risultati delle indagini è stato redatto il progetto esecutivo nel quale è stato scelto il tracciato della rete fognaria in grado di minimizzare i disservizi durante la realizzazione dei tratti fognari.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.