Ladri d’auto e moto arrestati a Scafati dopo rocambolesco inseguimento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
polizia_notte_sportello_palettaContinuano a produrre positivi risultati i rafforzati servizi di controllo del territorio effettuati da personale della Polizia di Stato appartenente alla Questura di Salerno ed agli Uffici dipendenti, tesi a prevenire e reprimere i reati in Provincia di Salerno, in particolare quelli di tipo predatorio. Nella giornata di giovedì infatti, i poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore, coadiuvati dagli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Campania, mentre erano in servizio di vigilanza a Scafati, nel corso di un posto di controllo, hanno intimato l’alt al conducente di uno scooter che viaggiava con a bordo un passeggero. Il centauro, invece di fermarsi, ha accelerato l’andatura repentinamente per sottrarsi al controllo tentando anche di investire un poliziotto che ha riportato, nella circostanza, leggere ferite. Immediatamente è scattato l’inseguimento del ciclomotore che è stato bloccato poco dopo.

I due uomini sono stati, pertanto, identificati per un 35enne e un 23enne, entrambi di Napoli e con precedenti di Polizia a carico. A seguito della perquisizione personale gli agenti hanno trovato addosso ai due giovani una centralina elettronica idonea a decodificare i codici di avviamento delle moto, nonché diverse chiavi e alcuni grimaldelli. Entrambi sono stati arrestati perché ritenuti responsabili dei reati di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi e grimaldelli e posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per essere sottoposti a rito direttissimo. Sono in corso indagini tese ad accertare l’eventuale coinvolgimento dei due arrestati in alcuni furti e rapine commessi di recente nella zona di Scafati.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.