Progetto “Ritmi”: studentessa del liceo Sabatini-Menna di Salerno vince contest per ideare logo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Francesca_Di_GiacomoE’ Francesca Di Giacomo, studentessa della 4 M del Liceo artistico Sabatini-Menna di Salerno diretto dalla professoressa Ester Andreola, la vincitrice del contest “Un logo per il Progetto Ritmi”, promosso dall’Associazione Culturale Demoetnoantropologica “I Castellani” di Salerno, per dar vita all’identità visiva dell’importante iniziativa, pronta a prendere avvio a settembre. Grazie infatti al cofinanziamento del Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in autunno l’associazione “I Castellani” si farà promotrice di laboratori gratuiti di musica, danza, artigianato musicale, disegno, cucina, lingua ed informatica, rivolti a ragazzi dai 14 ai 19 anni (italiani, ucraini, filippini e senegalesi) che abbiano desiderio di conoscere meglio le proprie tradizioni culturali e quelle delle tre comunità più numerose, che ormai da anni risiedono nella provincia di Salerno.

E’ infatti l’integrazione sociale e culturale delle giovani generazioni lo scopo più importante del “Progetto R.i.t.m.i. – Riscoperta Innovativa delle Tradizioni Multiculturali per l’Integrazione”, che ha ora il suo simbolo nel colorato e vorticoso tamburello (con i colori delle bandiere filippina, senegalese, ucraina e italiana) che è frutto della bravura di Francesca Di Giacomo, il cui progetto grafico è risultato il più votato tra ben 31 proposte di giovani creativi del Liceo artistico Sabatini-Menna, sottoposte al giudizio democratico della comunità di Facebook. La studentessa salernitana è stata premiata ieri sera, presso l’Auditorium “Domenico Lambiase” della scuola media di Giovi Piegolelle (Salerno), dall’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Salerno, Eva Avossa, nel corso della nona edizione di “Bentornata Estate” che ha visto i “Piccoli Castellani”, i ballerini in erba dell’associazione, esibirsi in un suggestivo spettacolo di danze popolari della tradizione di Costarica, Ecuador, Egitto, Germania e Messico.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.