Salerno: cani e persone che fanno i propri bisogni sull’erba del Parco del Mercatello

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
parco_mercatello_salernoDal Parco Pinocchio al Parco del Mercatello. Si cambia zona, stessi problemi. Alcune persone si sono rivolte alla nostra redazione denunciando l’inciviltà di chi fa scorrazzare liberamente il proprio cane nei giardini pubblici non rimuovendo dall’erba le deiezioni canine. Nessuno controlla e nessuno interviene mettendo a rischio anche l’incolumità di tanti bambini che giocano nel Parco. “Ma come si fa a dare accesso ai cani purche’ al guinzaglio? Adoro gli animali , posseggo due cani e mai mi permetterei di portarli al parco per i bisogni. Il parco è sopratutto dei bambini”. Non solo escrementi animali ma anche quelli di persone che  orinano nel prato. La denuncia va oltre ed è per questo che Salernonotizie ha deciso di raccogliere questo appello affinché, almeno nel periodo estivo aumenti la vigilanza nei parchi pubblici.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. chissà se sono più i cani o i loro padroni che defecano dietre alle aiuole, io proporrei una nuova normativa, più guinzagli e museruole, ai padroni dei cani, così anche le bestie non vedendo fare la cacchina dei loro padroni, seguono il loro esempio, grazie.

  2. Il perco è dei bambini? ma non fatemi ridere o meglio piangere, avete visto in che condizioni versa quella specie di piccolissimo parco giochi: tutte le giostrine sono rotte e pericolose, un pezzo di quel parchetto giochi è recintato, ma ci vuole molto impegno per riparare qualche giostrina e riaprire un angolo di divertimento per i più piccoli?

  3. il comune di salerno potrebbe risanare le casse se solo due vigili urbani al parco pinocchio e due al parco mercatello si deliziassero a fare multe ai cafoni che nn raccolgono la cacca dei loro cani e mettono a repentaglio le manine dei piccoli che giocano nel prato…grazie

  4. Villa Carrara a Pastena è diventata presidio stabile di rumeni senza dimora sempre ubriachi e quindi non più frequentati le. .

  5. il problema non è la fuga di cervelli all’estero, male teste di c… che restano qua. Si dovrebbe piantonare l’intera città H24 magari con volenterosi volontari per dirla così, visto che le spompate forze dell’ordine latitano e son in tutt’altre faccende affaccendate, per evitare a tanti deficienti integrali di nuocere.

  6. Con i rapporti umani ridotti a zero, o quasi, dall’indifferenza, dall’egoismo, dalla disintegrazione dei valori della famiglia e dell’amicizia, e dai mezzi telematici, i cani sono gli unici che possono confortare con un po’ di… umanità!!!
    Desolante, ma quello che è ancora più triste è vedere come I SALERNITANI, a parole così civili e alla moda, riducono questa città senza un minimo di decenza e di senso del bene pubblico!!!
    O tempora, o mores!!!

  7. Se volete organizzare le cose organizzatele bene e senza violare la legge! Non potete mettere nel Parco Mercatello la musica (soprattutto quelli del tango) fino alle 01.30 di notte arrecando disturbo e insonnia a tutti i condomini dei fabbricati limitrofi. Musica con decibel non rispettati, orari non consentiti dal codice civile. A mezzanotte si stacca la musica!Noi lavoriamo la mattina, voi no! Che non accada più, se non volete ritrovarvi con una denuncia presso Polizia Municipale e Siae. Oltre la pipi dei cani e delle persone anche questo non va

  8. Sul lungomare é ancora peggio: cani in libertà senza guinzaglio e liberi di defecare ovunque . Questa mattina i turisti scesi dalle navi crociera erano spaventati dai numerosi cani che scorrazzavano liberi!

  9. Caro Peppino, probabilmente non conosci i cani,sono meglio delle persone umane,e come i nostri figli vanno educati,ti consiglio di adottare un cagnolino e cambierai subiti IDEA.

  10. salve, il problema è che il Comune ha piazzato un nuovo cartello accanto al precedente (dunque si può scegliere quale rispettare?) all’ingresso del Parco del Mercatello il quale, al contrario del precedente, consente di introdurre cani con guinzaglio e museruola…ROBA DA STRICIA LA NOTIZIA!

  11. non rispettano la legge la maggior parte di coloro che vengono pagato a farlo.

    Tutto va bene a Salerno! Tutti sono padroni a fare quello che vogliono!

    Non c’é il cristianesimo.

  12. i cani non ci devono entrare nel parco , non c’è altra soluzione. I padroni sono civili a volte, ma alter volte fanno finta di niente. Li sguinzagliano, tanto chi li richiama? La gente spesso ne ha fastidio ma non dice nulla per quieto vivere, per OMERTA’! Quindi cari pusillanimi concittadini, ve lo meritare. Vi meritate di essere trattati così! Reagite! Richiamate gli incivili! Urlate! Vedrete che ci sarà chi vi darà una mano…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.