Gabionetta, la permanenza in granata si complica. Depistaggio?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Salernitana_Casertana_festa_11_GabionettaDepistaggio o complicazioni in vista per la permanenza di Gabionetta a Salerno? L’interrogativo nasce spontaneo dopo le dichiarazioni rilasciate ieri da Fabiani nel corso della conferenza stampa di presentazione di mister Torrente. Fino al 30 giugno – ha ricordato il diesse granata – il brasiliano è a tutti gli effetti un calciatore della Salernitana, poi sarà svincolato e farà le sue valutazioni insieme a al suo agente (Ulisse Savini, che ha in procura anche Mendicino) ed alla società. Fabiani ha sottolineato che un giocatore che vince un campionato a Salerno si rivaluta, per cui se arriva un club che offre a qualcuno cifre astronomiche, la Salernitana è pronta a fare un passo indietro. La salvaguardia dello spogliatoio – ha ribadito con forza l’operatore di mercato granata – è fondamentale, chi resterà deve esserne convinto sotto tutti i punti di vista.

Come spesso succede, la verità sta nel mezzo. Gabionetta a Parma percepiva uno stipendio annuo di circa 350 mila euro. La Salernitana, in base al salary cap imposto da Lotito in vista della prossima stagione, non può offrire più di 160 mila euro (premi inclusi) ai calciatori che faranno parte della rosa. Quindi, o Gabionetta rivede le proprie pretese (magari firmando un contratto di più anni) oppure potrebbe effettivamente cambiare aria, in quanto (ad oggi) Lotito non ammette eccezioni (anche perché poi a qualcun’altro potrebbe venire il mal di pancia). Il calciatore, che pure non ha reso secondo le aspettative (avendo incontrato diversi problemi fisici e d’ambientamento ad inizio anno), nel finale dello scorso campionato ha dimostrato di avere numeri da categoria superiore ed ha sentito sua la promozione dei granata, al punto da affermare pubblicamente che la sua priorità era rappresentata dalla permanenza a Salerno. Il fallimento del Parma, il ritrovarsi libero di sistemarsi dove vuole e qualche offerta economicamente più vantaggiosa di quella prospettatagli dalla società di Lotito e Mezzaroma basteranno a fargli cambiare idea o terrà fede ai propositi palesati fino ad un mese fa?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Magari, ci leviamo da mezzo calciatori da “buona Lega Pro”, Gabionetta,Negro,Cristea….in serie B si deve correre!

  2. se rimane e’ buono se va via e’ scarso ma statevi zitti fate piu’ bella figura

  3. non e’ scarso ma sicuramente ha giocato giusto 4 partite l’anno scorso, sinceramente per me e’ da seria B ma non da grande serie B…ci vuole ben altro per competere tra le prime 6….ma questo vale anche per calil, negro , cristea e mendicino…..tutti ottimi giocatore ma per la lega PRO

  4. VOLEVO SOLO RICORDARE CHE NOI IN B ABBIAMO AVUTO GENTE COME BOMBARDINI, SESTU , PALLADINO, GENTE CHE QUANDO PRENDEVA IL PALLONE TI FACEVA VENIRE IL MAL DI TESTA….NON MI SEMBRA CHE CI SIA NESSUNO ATTUALMENTE IN ROSA CHE SI ACCOSTI MINIMAMENTE A QUESTI….FORSE NALINI SE CRESCE E SE NON SI ROMPE SEMPRE

  5. x malato granata…. se permetti, parli tu a sproposito. A mio modo di vedere, i giocatori vanno protetti comunque quando sono in campionato e stanno giocando per la Salernitana, ma quando devono essere acquistati il giudizio è sacrosanto e deve essere senza ipocrisie. Per Gabionetta, il mio giudizio è negativo e non può chiedere 350.000 euro per aver fatto 4/5 partite l’anno scorso, aver segnato un terzo gol o un rigore, fatta l’unica eccezione del gol al Benevento.
    Devi sapere poi, che un forum è fatto per parlare e confrontarsi non per starsi zitti e che un “malato”…è meglio che si cura!

  6. si pero non si puo’ passare da un giudizio all’altro con tanta leggerezza, se rimane e buono se va’ via e nu purp, pero’ oramai siamo abituati agli stati umorali della piazza

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.