Sospensione De Luca: Nappi (NCD): “Non si presenti in Consiglio altrimenti scatteranno denunce panali”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
consiglio_regione_campania“Mi auguro che De Luca abbia il buon senso di non presentarsi lunedì in Consiglio regionale. Se dovesse farlo, però, è ovvio che non si potrà non denunziarlo alla Procura della Repubblica di Napoli per usurpazione di potere politico, reato che prevede il carcere da 6 a 15 anni (artt. 287 e 347 cod. penale). Ma sono anche certo che il consigliere Rosa D’Amelio – politica esperta – non si presterà a giochetti di questo genere e non esporrà se stessa e i consiglieri eletti che dovessero consentire lo svolgimento dei lavori a responsabilità non solo politiche e morali, ma anche penali”. E’ quanto dichiara in una nota Severino Nappi, della direzione nazionale del Nuovo Centro Destra (NCD).

“Infatti, dopo il provvedimento del Premier Renzi, che ha puramente e semplicemente sospeso De Luca – dice Nappi – la D’Amelio deve soltanto tenere il medesimo comportamento che, a parti politiche invertite, ha già garantito un’altra donna, il consigliere anziano del Molise, Angiolina Fusco Perrella, il 2 aprile 2013. In quell’occasione, il consigliere molisano rinviò la seduta inaugurale di quel Consiglio regionale dopo la notizia della sospensione dell’allora presidente eletto Michele Iorio, in attesa della formale notifica del provvedimento.  È ovvio che, viceversa, di fronte ad un blitz, si dovrà procedere immediatamente alla denunzia penale – conclude – per concorso nel reato, anche nei confronti di coloro che dovessero aiutare De Luca a violare la legge. La legge è uguale per tutti e in Campania abbiamo bisogno di legalità per davvero e non a chiacchiere.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Parla di legalità un partito che ha più indagati e condannati che rappresentanti in parlamento e senato!

  2. Tempo pochi giorni e De Luca, come già sapete, sarà in carica a tutti gli effetti, e ancora parlate. Il vostro unico argomento è questo. Non avete governato bene la Campania a tal punto che i cittadini hanno scelto un presidente condannato in primo grado per mandavi a casa. Fatevene una ragione

  3. Ma che dice questo?la legge è uguale per tutti. La Severino è incostituzionale proprio per questo, perchè non è uguale x tutti
    . Avete perso le elezioni rassegnatevi. Abbiate un pò di fignità politica, la vostra è una posizione ipocrita e di assoluta falsità ideologica. Vedete da che pulpito arrivano le prediche. De Luca è uno dei pichi ad aver rinunciato alla prescrizione per far valere la sua assoluta innocenza per altri processi. Esempi di questo tipo tra le vostre fila non sono neanche immaginabili.

  4. SPERO VIVAMENTE CHE SI POSSA RISOLVERE PRESTO QUESTO INCRESCIOSO EQUIVOCO … e DE LUCA POSSA GOVERNARE TRANQUILLAMENTE PERCHE’ L HANNO VOLUTO I CITTADINI ! !! A tutti gli avversari dico: Vi appellate alla legalita’, ma non vi rendete conto che questa non esiste ? La gente questo lo sa e percio’ vota e votera’ sempre DE LUCA che almeno fa il suo dovere: amministra la cosa pubblica per il bene comune!!!!!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.