Campania: assegnato ricorso a De Luca, sentenza arriverà in tempi brevi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
Giustizia_Avvocati_TribunaleL’udienza per decidere se accogliere o meno la richiesta di annullamento del decreto di sospensione presentata dal Governatore della Campania Vincenzo De Luca arriverà in tempi stretti.
Il magistrato, in base ai requisiti dell’urgenza per cui è stato presentato il ricorso, dovrà fissare in breve tempo la data della sentenza. Solo in un secondo momento – e cioè dopo che il giudice si sarà espresso sulla sospensiva – verrà trattato il giudizio nel suo merito. La prima sezione civile del Tribunale di Napoli dove è stato presentato il ricorso, è la stessa che si è pronunciata la settimana scorsa sul ricorso presentato dal sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.
Nel ricorso, presentato ieri dagli avvocati Giuseppe Abbamonte, Antonio Brancaccio e Lorenzo Lentini, si chiede di sollevare la questione di legittimità costituzionale sugli articoli 7 e 8 della legge Severino. Secondo i legali di De Luca la norma violerebbe la Costituzione negli articoli 7 e 8 laddove la Severino prevede che siano sospesi di diritto dalla carica di presidente della Regione coloro che hanno riportato una condanna non definitiva per uno dei delitti indicati all’articolo 7, comma 1, tra cui l’abuso d’ufficio, vale a dire il reato per il quale De Luca ha riportato una condanna di primo grado durante il suo mandato da sindaco di Salerno.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Forza De Luca! Alla fine questa Regione avrà sicuramente una direzione ed una svolta nel modo di governare. Lo vogliono i cittadini campani e tutto il mezzogiorno.

  2. Come fai a dire che lo vogliono i cittadini campani e tutto il mezzogiorno? Sei un pallonaro come il tuo RAS.
    Conta solo chi non ha votato e vedrai che quella percentuale plebiscitaria che vedi solo tu, non esiste. Soltanto le persone come te lo hanno votato senza voler sapere alcuna ragione. Quindi stai sereno nell’esprimere concetti che non sono alla tua portata.

  3. X salernitano doc, 1 campano su 5 ha votato per De Luca, quindi non puó parlare a nome di tutti i cittadini campani e per tutto il mezzogiorno!

  4. Rita il 40% dei non votanti NON ha votato m5s eppure vi definite il nuovo, il pulito etc … ci sarà un motivo x il quale non hanno votato nemmeno VOI? forse xchè la ciambarino non è sembrata del tutto competente per governare una regione importante come la campania o xchè non siete cosi credibili come Voi vi definite.

  5. Il non votare significa che la questione non interessa: chi viene viene. Per quelli che non si esprimono va tutto bene (a gonfie vele?). Quindi i non votanti, in pratica, sono di una parte e dell’altra perché “delegano” a coloro che votano la scelta dell’eletto. Tolta la scrematura, il risultato è questo: De Luca è stato eletto da tutti i cittadini della Campania. Questa è la democrazia.

  6. Mi auguro che il giudice sappia applicare bene la legge, soprattutto tenendo conto che de luca è stato condannato ancor prima delle primarie.
    Probabilmente D.L. si sarebbe dovuto fremere allora. Con maturità.

  7. X RITA

    La prossima volta, spero tardi, sarà mezzo campano su dieci a votare. E forse ce la faranno a vincere i tuoi ora amici cinque stalle e i tuoi ex compagni di merende (quelli che hanno portato l’Italia nel baratro, quando i famosi ristoranti erano pieni)

  8. X rita, si ma gli altri che non hanno votato non è detto che siano della tua stessa pasta
    RIP

  9. tutti vogliono tornare al voto solo per interessi personali e non per il bene comune come predicano. i grillini che protestano e fanno sceneggiate tutti i giorni ed in tutto il paese ma non lavorano mai? o sono tutti benestanti o nullafacenti di professione.

  10. Cara Rita mi dispiace per il tuo fegato ma le regole democratiche e le scelte si fanno nelle urne non con le chiacchiere di gente con fegati ingrossati. Fattene una ragione altrimenti è peggio per te che continuerai a roderti e a scrivere palle incocludenti.

  11. SPERIAMO CHE FACCIANO PRESTO ALLA FACCIA DEI GRULLINI DEI CINQUE STALLE DEI PEDONANI COME SILVIO E BRUNETTA NON VEDO L’ ORA CHE FINISCE TUTTO E VEDERII ROSICARE DOBBIAMO ANCORA ASPETTARE UN PO? MA POI IL BENE VINCE SEMPRE FORZA ENZO W IL VOTO DEMOCRAZIA ESPRESSO NELLE URNE

  12. Tutti caricano come tori senza cervello. Chi invoca tanto la cd Severino deve legger almeno l’art. 8 per capire di cosa parla e capire che si stanno dicendo solo fe serie utili solo a dare sfogo a non so cosa…….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.