Salerno, Cammarota scrive al Sindaco: “Esporre la bandiera greca al Comune”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
GreciaIl consigliere comunale di Salerno Antonio Cammarota scrive al Sindaco facente funzioni Vincenzo Napoli chiedendo di esporre la bandiera della Grecia sulla facciata di Palazzo di Città. “Le ultime vicende che stanno tormentando il popolo greco – scrive Cammarota –non possono e non devono lasciarci indifferenti e ci impongono, come Istituzione, una scelta. Nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale ho proposto un gesto simbolico del Comune di Salerno di solidarietà e di vicinanza al popolo ellenico, vittima della cattiva Europa della moneta e non dei popoli, dell’interesse privato e non della democrazia, di cui la Magna Grecia, origine della nostra civiltà, è madre”.

“Un Europa solidale e dei popoli – continua – non avrebbe mai consentito che un paese membro rischiasse di essere espulso per non poter far fronte ai propri debiti, come se un quartiere della nostra città venisse cancellato perché i suoi abitanti non possono più pagare una tassa. Faccia, dunque, esporre fino al giorno del referendum del 5 Luglio la bandiera greca a Palazzo di Città, così come ha fatto il Suo collega di Nocera Inferiore avv. Manlio Torquato, dimostrando di aver coraggio, valori e senso delle Istituzioni, perché si possa sempre dire, così come la nostra storia, la nostra cultura laica e Cristiana, e la nostra dignità di cittadini europei ci impongono, fuori i mercanti dal Tempio”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Certo, la Filosofia Greca sono base della nostra cultura, certi i poveri cristi Greci vanno difesi ma la falsificazione dei bilanci dei loro amministratori, il loro pletorico parassitismo statale e il loro indebitamento fraudolento dichiarato solo ai titoli di coda …non rappresentano un vessillo da sventolare e da difendere. O no?

  2. … Condividiamo positivamente l’attenzione e la simpatia verso la Grecia e sosteniamo le decisioni prese dal suo governo a favore di un’altra Europa.

    L’idea dell’esposizione della bandiera greca ci piace; magari ammainando quella cerchiostellata

  3. Complimenti per l’iniziativa. I greci sono un popolo straordinario ed hanno bisogno di tutta la nostra solidarietà.

  4. I greci sono un popolo straordinario… ma i debiti si pagano!!! Se vale per me semplice cittadino, vale anche per il governo Greco!!!
    … loro governanti sono stati eletti democraticamente …

  5. ma, per la bramosia del prestigio, i ragionieri della UE fiutando che l’affare fosse comunque vantaggioso hanno chiuso un occhio. Io ti presto i soldi, tu metti tasse e tagli servizi, io incasso con gli interessi e porto il ricavato alla regina madre e a Obama.

    Tutti sanno che la Grecia è in mano alle lobbies degli armatori con conti all’estero che fanno grandi affari senza versare un solo soldo di tasse, PER LEGGE. Questi sono i parassiti altro che ceto medio o medio-basso. Essendo la navigazione l’economia trainante della Grecia i conti, sic stantibus rebus, non torneranno mai.

    Pertanto, senza perdere tempo occorre: nazionalizzare le compagnie di navigazione e l’industria del turismo, sequestrare i conti indebitamente tenuti all’estero, applicare una bella patrimoniale, pagare i debiti e uscire dal neoliberismo forzato imposto da UE e FMI. Camperanno altri 3000 anni senza problemi.

    Forza Grecia, forza Tsipras, No Troika, SI ALTRA EUROPA.

  6. prima ognuno aveva la sua casetta e se la gestiva da solo in base alle proprie esigenze e le proprie risorse,ma con l’entrata in “condominio” , a pagarne le spese sono sempre i piu deboli.

  7. massima solidarietà per un paese che per entrare nell’euro ha falsificato i bilanci, ha una enormità di dipendenti pubblici, vanno in pensione a 57 anni, fa un accordo per pagare debiti e quando arriva la scadenza si tira indietro… complimenti avvocato, sempre peggio

  8. cammarota cerca di lavorare per salerno lascia perdere i problemi di altri paesi, solidarietà certo ma buffonate mai.

  9. e io mi dovrei fidare dei ragionieri della UE che non si preoccupano di verificare se i bilanci sono falsi? Guarda un pò con chi ci siamo messi.
    Piccirillo credi ancora alla befana. Basta neoliberismo e dare da mangiare agli anglosassoni.

    Viva la Grecia.
    Esponete pure la bandiera greca è una ottima iniziativa ed ammainate la cerchiostellata.

  10. Cioe’ noi ci stiamo sacrificando da anni anche per loro…vedi Fornero, patto di stabilita’ecc. e adesso, senza neanche una riforma perche’ il Sig. Sipras ha preso in giro i greci, dovremmo aiutarli ancora???

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.