Crisi Grecia, Valiante (Pd): Meno austerita’ piu’ Europa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Crisi_Grecia“La crisi greca sta dimostrando inequivocabilmente tanto l’ insufficienza delle scelte del presidente Tzipras quanto la debolezza istituzionale di un Europa che, se pur volesse,  non disporrebbe di strumenti normativi e finanziari per cacciare lo stato ellenico dall’unione” è quanto ha dichiarato l’ on. Simone Valiante, portavoce di amici dem, in concomitanza dell’acuirsi della crisi.  E’ bastata  l’ indizione di un referendum per spiazzare Bruxelles, quello stesso referendum che, al di la del risultato, consentirà al presidente greco di ritornare in Europa e trattare su basi diverse, consapevole dell’ impossibilità di allontanare il suo paese dall’ unione.

Tali premesse però, aggiunge Valiante, non devono fungere da alibi per sottrarsi all’ attuazione di riforme sensate: la Grecia dovrebbe spiegare, al di la dei colori politici dei governi, alcune anomalie del suo sistema interno, come, ad esempio, alcuni privilegi inaccettabili mantenuti da alcune corporazioni quali gli armatori che non pagano tasse.  Altrettanto anomalo appare però chiedere, che la risposta  debba essere la sola austerità o l’ aumento delle tasse magari per quei pochi settori produttivi, come quello del turismo, che mantengono ancora in piedi la debole economia di quel Paese.

La risposta, conclude l’ on. Valiante,  dovrebbe essere ancora una volta più Europa e non meno Europa, più crescita e non più austerità. La Merkel dovrebbe ricordarsi di un certo Helmut Khol che ha realizzato per la Germania ma anche per l’Europa la più grande esperienza europeista e nello stesso di solidarietà nazionale che la storia degli ultimi trent’anni ricorda. Lo devono ricordare anche coloro i quali nel nostro  anche quelli nel nostro Paese che pensano che anche senza il Mezzogiorno si vada da qualche parte o  che le responsabilità siano solo delle classi dirigenti locali senza capire la debolezza del sistema Paese e la debolezza tante volte dei nostri Governi nel cambiarlo questo Paese

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.