Bacio gay in spiaggia, bagnino invita coppia a non farlo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
24
Stampa
coppia_gay_erchie_salernoEsplode il caso ad Erchie in Costiera Amalfitana. Una coppia di giovani omosessuali in spiaggia è  stata invitata a frenare le effusioni dal bagnino dello stabilimento balneare dove avevano fittato sdraio, lettino ed ombrellone. Spinto da qualche cliente del lido, urtato probabilmente dal bacio appassionato della coppia gay, il bagnino si è avvicinato ai due giovani ed ha consigliato loro di evitare quel bacio omosessuale per non disturbare gli altri presenti. I due ragazzi, sorpresi per quell’atteggiamento considerato bigotto, hanno preferito andare via.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

24 COMMENTI

  1. Questi mo si mettono pure in spiaggia a fare ste cose davanti a bambini piccoli menomale che stavano al posto loro . Che SCHIFO è VERGOGNA

  2. Che senso ha riportare una notizia del genere senza prendere una posizione? La vergogna è che in Italia, nel 2015, due persone che si vogliono bene e sono dello stesso sesso devono ancora nascondersi. E i commenti che leggo qui sopra, mio Dio, roba da medioevo. Fatevi un giro nei Paesi veramente liberali, e imparate cosa significa tolleranza: la vergogna è tutta di chi si fa disturbare dall’omosessualità perché l’ignoranza come sempre genera paura.

  3. Rimani pure anonimo perché tale sei per i tuoi commenti idioti…non sono omosessuale ma niente in contrario e mi auguro che tuo figlio ci nasca così da dargli l’appellativo di ” questi ” anche a lui o lei…troglodita

  4. troglodita o no sempre schifo è,ma nn schifo normale, schifo da vomito ininterrotto .Subito plasil endovena,conviene portarselo sempre appresso con quel che si vede in giro.Buah

  5. Non si tratta di essere retrogradi, bacchettoni o che dir si voglia.
    In pubblico ci sono modi e modi per manifestare trasporto e passione sentimentale sia tra coppie eterosessuali che omosessuali.In privato poi si faccia quello che si vuole.
    Basta un minimo di rispetto.

  6. purtroppo qui (e nel mondo, chissà perchè – ma ne ho un’idea) si vuole per forza creare divisione, bianco/nero ga y/etero fasc isti/comu nisti e via dicendo..

    come anche qualcun altro ha detto, il problema non è la loro libertà, tantomeno l’amore (che non c’entra assolutamente nulla), ma una questione di opportunità!

    Anche fare la pipi è una cosa più che normale, ma non per questo la vediamo fare e la facciamo in qualunque posto ci capiti!..

    Sembra sempre più che stia prendendo il sopravvento l’eterofobia! Dichiararsi ga y dicono che sia normale e “possibile”, ma dichiararsi etero pare che sia sintomo di omofobia e penalmente sanzionabile..
    (e alcune parole assolutamente normali e in italiano, neppure passano il filtro!.. complimenti!..)

  7. ci vuole solo decenza e rispetto da parte di tutti,
    la mia libertà finisce dove inizia la tua!

  8. per Alfonso; scusa la mia ignoranza, ma il nesso dei vecchi sui pullman qual’è.? comunque ti auguro di non diventare vecchio!

  9. Ritorno sulla questione, visto che molti hanno scritto che non si tratta di omofobia, ma di opportunità: beh, ora ditemi quando mai si è visto o letto che una coppia eterosessuale che si scambia effusioni in pubblico sia stata redarguita o invitata a smettere.
    Eppoi qua si sta assumendo che la coppia in questione avesse avuto chissà quali comportamenti spinti, cosa che non leggo nell’articolo…un bacio appassionato è indecente? mah…

  10. BASTA! CON QUESTE PERSONE CHE IN NOME DELLA MODERNITA’? VOGLIONO FARCI CREDERE CHE L’AMORE GIUSTIFICHI TUTTO!
    L’AMORE E’ UN SENTIMENTO CHE NON VA OSTENTATO MA VISSUTO INTIMAMENTE E PRIVATAMENTE, E SOPRATUTTO NON DA DIRITTO A NESSUN DIRITTO DI FAMIGLIA.
    SE NE FACCIANO UNA RAGIONE, E RIFLETTANO QUESTE PERSONE CHE SI DEFINISCANO “MODERNE”… PRIMA DI OFFENDERE CHI NON LA PENSA COME LORO. DEFINITEMI SE VOLETE “IGNORANTE O BIGOTTO” MA RICORDATE CHE LEGGI SONO GIUSTE SOLO QUANDO VENGONO RICONOSCIUTE DAL POPOLO E NON QUANDO VENGANO IMPOSTE DALL’ALTO IN NOME DI UNA DISCUTIBILE RAGIONE.
    SALUTI

  11. Facessero quello che gli pare ma guai a farlo davanti a me. Coppia NORMALE o DIVERSA. Non transigo. Punto.

    Ci vuole educazione a tutto, pur a fa ‘o…

  12. Il titolo parla di bacio, ma l’articolo parla di effusioni. Omo o etero il problema non si pone e credo che non sia stato questo il motivo dell’invito. Mi chiedo: è più fastidioso vedere un bacio “appassionato” o avere palline e palloni che ogni tanto ti arrivano nella schiena? Spesso la mia libertà finisce dove comincia la tua, ma l’amore, va sempre, oltre!

  13. Beh..facciamo i finti tanti..i vecchi fanno finta di perdere l’equilibrio per appoggiarsi alle donne e ragazzine..pantaloni con tasche bucate..ma dove vivi?

  14. sono d’accordo con Alfonso! mi è capitato di assistere a vecchi sui pullman che facendo finta di cadere si “appoggiavano” donne e alle ragazzine che andavano a scuola..altri con le mani in tasca..dietro la facciata di poveri vecchietti..loro si che sarebbero da emarginare! Andate in polacchia a fare certe cose!

  15. Qualcuno ha parlato di farsi un giro nei paesi liberali per rendersi conto della differenza…..beh il giro allora va fatto completo non solo nei posti dove più fa comodo (Francia in primis)….fatti un giro anche nei paesi meno liberali (musulmani su tutti e non voglio nemmeno prendere in considerazione quei paesi ultra musulmani: Arabia Saudita, Afghanistan, Pakistan, IS, Iran) e renditi conto della differenza fra lì e qui….
    Saluti

  16. Se queste manifestazioni di modernità rappresentano il futuro, stiamo veramente andando alla deriva dei valori e della società. Meglio ritornare al medioevo

  17. Non comprendo il tuo messaggio,tu fai quello che ti pare non mi interessano i tuoi gusti e non soffocare la nostra libertà.Non Transigo

  18. Tutti sono liberi di fare quello che vogliono, ma non nascondiamoci dietro alle belle parole e finti discussioni fatte in televisione da falsi profeti per motivi di opportunità’, a chiunque darebbe fastidio , soprattutto ai bambini vedere certe cose , poiche’ non rientrano nella normalità’ altrimenti chi ci ha creato avrebbe previsto la procreazione anche tra persone dello stesso sesso.

  19. non è una vergogna, ma non è lecito farlo in pubblico. niente contro gli omosessuali, ma non devono turbare i bambini che hanno ricevuto un insegnamento diverso. BRAVO AL BAGNINO, non è omofobia, ma rispetto verso gli altri. BRAVO ancora al bagnino, siamo solidali con te.

  20. ripeto come già scritto sul post di facebook ……GENESI 1 – 27 : ” DIO CREO’ L’ UOMO A SUA IMMAGINE . MASCHIO E FEMMINA LI CREO ‘ “. C’è da aggiungere altro ?

  21. io devo spiegare a mia figlia di quattro anni perchè quei due si baciano e palpano? Smettetela di fare i finti moralisti e siate realisti. Facciano quel che vogliono, rispettando cio che li sta intorno. Come cio che li sta intorno deve rispettare loro.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.