Salerno: blitz contro i parcheggiatori abusivi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Vigili_urbaniIl personale del Nucleo Operativo della Polizia Municipale, in data 01/07/2015, ha svolto un servizio specifico su tutto il territorio cittadino, mirato alla prevenzione e repressione del fenomeno dei parcheggiatori abusivi. L’attività effettuata ha portato all’individuazione di 15 soggetti intenti nello svolgimento della illecita attività in diverse zone della città:

1) Lungomare Colombo ( Parcheggio Polo Nautico).
2) Via S. Leonardo ( alt. Ospedale).
3) Viale Bandiera ( alt. cinema Medusa – ore serali).
4) Via G. Clark ( alt. Sea Garden – ore serali).
5) Viale Pastore ( alt. Isola Ecologica – ore serali).
6) Viale De Marco (alt. via G.Clark ).
7) Via S. Allende ( alt. ex Villaggio del Sole).
8) Piazza Vittorio Veneto ( Parcheggio SA/Mobilità alt. stazione FF.SS.- ore serali).
9) Corso Garibaldi ( alt. B.N.L. – ore serali).
10) Largo G. Longobardi ( alt. Clinica Tortorella).
11) Via Porto ( alt. Genio Civile – ore serali).
12) Via Molo Manfredi ( alt. Ristorante Portovecchio – ore serali).
13) Largo Ragno ( alt. Chiesa SS. Annunziata – ore serali – cittadino extracomunitario in regola con il permesso di soggiorno).
14) Via del Belvedere ( alt. Clinica Del Sole).

Tutte le persone individuate sono state verbalizzate ai sensi dell’art. 7 comma 15 bis del C.d.S. con sanzione di € 771,00 ed il sequestro, ai fini della confisca, delle somme illecitamente percepite. Per uno di essi, di nazionalità rumena, in Piazza Vittorio Veneto si è proceduto al deferimento all’A.G. in quanto inottemperante al Foglio di Via Obbligatorio, già emesso nei suoi confronti. Mentre per la persona individuata al Corso Garibaldi, alt. B.N.L., si è provveduto ad avanzare istanza alla Questura di Salerno – Divisione Polizia Anticrimine per l’avvio di procedimento ai fini dell’emissione di Foglio di Via Obbligatorio nei suoi confronti, in quanto cittadino proveniente da altro Comune.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Questo vergognoso fenomeno del parcheggiatore abusivo sarà debellato solo quando sarà identificato come reato di estorsione, perchè tale è. Oggi, quei signori saranno di nuovo al loro posto a fare quello che hanno fatto fino a ieri, compreso quelli destinatari dei ridicoli fogli di via. L’Italia è un paese ormai marcio fino alle ossa perchè nessuno fa rispettare le regole della civile convivenza, e consente queste vergogne.

  2. Vi porto a conoscenza che presso l’area di sosta auto denominata largo Sterzi vi è un parcheggiatore abusivo svolge il suo servizio sia in orario mattutino che serale. Questo avviene da diversi anni. Penso che sia la Società che gestisce la sosta nei parcheggi e sia la polizia municipale ritornino in possesso di un area importante per la posizione che occupa ed finisce l’estorsione continua.
    Dimenticavo che nell’elenco mancano le strade limitrofe agli ingressi del cimitero comunale dia nei giorni infrasettimanali che festivi.

  3. Vi porto a conoscenza che presso l\\\’area di sosta auto denominata largo Sterzi vi è un parcheggiatore abusivo svolge il suo servizio sia in orario mattutino che serale. Questo avviene da diversi anni. Penso che sia la Società che gestisce la sosta nei parcheggi e sia la polizia municipale ritornino in possesso di un area importante per la posizione che occupa ed finisce l\\\’estorsione continua.
    Dimenticavo che nell\\\’elenco mancano le strade limitrofe agli ingressi del cimitero comunale dia nei giorni infrasettimanali che festivi.

  4. MI ALLEGO AL COMMENTO PRECEDENTE, VI PORTO HA CONOSCENZA LA MANCANZA ANCHE DELLE SEGUENTI AREE GESTITE DAI PARCHEGGIATORI ABUSIVI.
    1) LARGO ANNIBALE STERZI
    2) VIA PIAVE ALT.ZZA CLINICA TORTORELLA
    3) VIA GERARDO SICA
    4) VIA ALFONSO MARIA DE LIGUORI
    5) VIA CARLO GATTI
    6) VIA LIGEA (ORARIO SERALE)
    IN CASO DI ALTRE VI TERREMO OGGIORNATI

  5. Misure che non servono a nulla. E’ tutta gente che non possiede niente e non ha nulla da perdere. Il giorno dopo sta ancora là. Prendi ad esempio quello che sta da una vita innanzi alla clinica del sole. Se sono capaci di schiodarlo da lì. devono cambiare le norme, devono andare in galera.

  6. Stamattina, ore 9.30, i soliti due personaggi che prestano “servizio” presso la Villa del Sole erano regolarmente al loro posto!

  7. MAI DEI CONTROLLI PER I VARI PARCHEGGIATORI ABUSIVI DINANZI AL MAXISTORE ETE’ TRA VIA WENNER & VIA DEI CARRARI. IL GESTORE FORSE APPARTIENE A …!!!

  8. Certo che tra Salerno Mobilità e abusivi non c’è scampo,l’obolo bisogna pagarlo per forza.

  9. avete dimenticato il signore palestrato con telefonino di ultima generazione che ormai per usocapione e diventato il proprietario del parcheggi del brico, per tale motivo in detto negozio non compro più niente

  10. articoli fatti uscire ad orologeria. ma quando mai??? ancora una volta questo giornale si dimostra organo del palazzo.
    e poi scusate vogliamo dirla tutta? i parcheggiatori che danno la mazzetta e che guarda caso non sono nemmeno menzionati in questo articoletto nonostante siano i più “storici” estorsori. mi riferisco a quelli di piazza cavour e aree limitrofe. come mai non vengono mai toccati? nemmeno menzionati…saler(non)notizie ?

  11. ancora che la redazione si presta a pubblicare queste mezze notiziole con dati talmente gonfiati da rasentare l’illogicita’ di quanto riportato. Perche’ chi passa la “velina” non dice quanti vigili ha in organico la Municipale e come sono impiegati? Una cosa e’ certa: se in alcune zone (teatro verdi, via Monti e zone limitrofe) il sabato e la domenica ci fossero piu’ parcheggiatori abusivi, si eviterebbe il caos ed anche i residenti avrebbero un piccolo giovamento. Sembra assurdo quanto asserisco, ma se riflettete un po’, alla fine non sarebbe tanto male!!! Soluzione per queste zone? Lo ripetero’ fino alla noia: se al posto del Cessent ci fosse stato un parcheggio multipiano ne avrebbero giovato anche le casse comunali

  12. Oggi le persone che fanno questo lavoro hanno pure faglie e meglio spacciano droga e vanno a rubare parlano solo persone che hanno un lavoro ma nn si guardano che i soldi noi paghiamo cm me che a una macchina sembreranno al casse del comune dove si scannano a sentirci di tasse in vece di metterete queste persone a lavorare chi a una famiglia e nn spendere novecento Milla euro per vanno a cacare cosi per le luci e di artista se nn mette un Po di ordine a Salerno ad aiutare queste persone invece di aiutare persone fuori provincia dove ora fanno gli onorevoli aiutiamo i Giovanni di Salerno disoccupati che si buttano a fare i parcheggiatori e poi possiamo parlare di luce di artista ed altro a Salerno

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.