“Paura della firma”, De Luca: “Battuta scherzosa, non era un attacco alla Magistratura”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
de_luca_regione_campania_2015-(4)“Una mia battuta scherzosa, pronunciata a Città della Scienza nell’ambito di considerazioni relative alla ‘paura della firma’, ed alla fuga dalla responsabilità presente nella Pubblica Amministrazione, è stata riportata incredibilmente da alcuni organi di informazione in termini d’attacco alla Magistratura, in modo tale da falsare completamente il mio pensiero”.  Così il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. “Ribadisco – sottolinea il presidente – il mio pieno rispetto per la Magistratura, per la sua autonomia e per la funzione di controllo della legalità.  

“E’ un rispetto da me affermato da sempre ed in ogni circostanza, e confermato dalla mia rinuncia alla prescrizione in procedimenti a mio carico. “Legalità e trasparenza saranno alla base dell’impegno della nuova Amministrazione regionale, e nulla hanno a che vedere con l’impegno a superare la ‘sottocultura’ del comitatismo e la ‘mummificazione del territorio’, che ostacola ed in certi casi blocca il lavoro di trasformazione urbana, le opere di architettura moderna che in altri Paesi (anche per il progetto del Museo della Scienza di Bagnoli) sono una straordinaria occasione di crescita economica, turistica e culturale”, conclude il presidente De Luca.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. con silvio berlusconi. tra qualche mese sentirete parlare di campania come prima regione d’italia..senza nessun dato di fatto.
    ci aspettano 5 anni di pubblicità ingannevole.

  2. se fa come a salerno sono sicuro che la Campania si “sbloccherà”…speriamo indovini le giuste correzioni su trasporti, turismo e sanità

  3. Ha dovuto aggiustare il tiro, ora le sue “battute scherzose” hanno risonanza nazionale, non sono più circoscritte alla città….

  4. Non confondiamo i due personaggi per favore un ha lavorato per i suoi interessi e le sue frivolezze (Zio Silvio), l’altro ha dedicato la sua vita all’interesse della comunità per rimediare poi una condanna di I GRADO per una stupida firma messa sempre per il bene della collettività

  5. ma non mi sembra che fosse una battuta dato che da quando è stato condannato non fa altro che ripetere sempre lo stesso refrain sia sui gironali sia sulle emittenti locali solo che ora avendo una certa rilevanza come presidente di una regione non può dire ‘ste cavolate e quindi fa come Berluska..”scusate ho scherzato”…un personaggetto…

  6. Per rita maalox supposte magralibi roopan gel amaro del capo pasticca antonetto sratt a cas ahahahah

  7. Era una battuta, così chiaro, con la quale si vuol alludere alla paura che paralizza l’Italia e alla palude burocratica. Chi la vuole vedere diversamente, se non altro, è prevenuto e vede quello che vuole. Inaffidabile e inattendibile.

  8. Vi riporto qualche commento sul vostro de Luca pubblicati su Repubblica ( giornale del Pd, quindi figuratevi)
    Nessuno ha obbligato i campani a votarlo, questo sia ben chiaro!! Chi è causa del suo mal pianga se stesso! Altro che la solita litania dello stato assente, il primo assente in Campania è il senso civico di una popolazione oramai troppo compromessa con la criminalità!
    ilcamuno
    un modo per aggirare la legge si trova sempre.bravi e mi congratulo con i campani per l’elezione d’un ineleggibile miracolato che pero’ l’avete votato.
    22 ore fa
    repubblica1
    Povera Campania! con certi personaggi non ha certo un grande futuro
    22 ore fa

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.