Pollace, scusate il ritardo…

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pollace_visite_medicheScusate il ritardo. Gianluca Pollace è finalmente approdato in granata. Il terzino ’95, ormai ex della Primavera della Lazio, era atteso a Salerno esattamente un anno fa, quando Mario Somma nella sua conferenza stampa di presentazione lo richiese a gran voce tessendone le lodi “Farò di tutto per avere Gianluca Pollace – disse il tecnico, mandato via prima dell’inizio del campionato- è un terzino destro di gran spirito, che ha gamba è uno che non molla mai ed incarna bene sua la filosofia del campionato che della tenacia e del temperamento”. Il corteggiamento dell’allora tecnico granata non andò a buon fine. Pollace ha inserito sul suo navigatore la destinazione Salerno solo un anno dopo e in una categoria diversa.

L’ex capitano della Lazio Primavera arriva ora con la Salernitana in B, in una categoria che per lui indicato come uno dei pezzi pregiati del giovane gruppo biancoceleste rappresenta un nuovo punto di partenza. Classe ’95 il terzino romano è stato tesserato dalla Lazio nel 2011 quando ha iniziato a far parte della squadra degli Allievi Nazionali, allenata all’epoca da Simone Inzaghi, e con cui ha interrotto la corsa scudetto solo alle Final Eight. Nella stagione seguente 2012 /2013 passato nella Primavera di Bollini vince il Campionato Primavera con la Lazio, mentre l’anno dopo arriva la Coppa Italia di categoria. Quest’anno con la squadra passata nelle mani di Simone Inzaghi ha conquistato Supercoppa e Coppa Italia di Categoria e ha sfiorato di nuoto il titolo di campione d’Italia, perdendo la finale del campionato Primavera con il Torino.

«Sono molto contento di far parte di questa nuova squadra e non vedo l’ora di mettermi a disposizione del tecnico – ha dichiarato appena arrivato a Salerno. Ce la metterò tutta per dimostrare il mio valore”. “Sono un terzino destro di buona spinta che può fare entrambe le fasi” – ha aggiunto –; so bene di arrivare in una piazza con una tifoseria immensa e sarà nostro dovere far bene anche per loro”. Sui social, in particolare su instagram ha salutato così la sua città, con questa foto. Borsa in spalla, un pizzico di nostalgia e tanta voglia di intraprendere una nuova strada per diventare “grande”…

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.