Il medico salernitano Enrico Coscioni consigliere personale De Luca sulla sanità 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Coscioni_e_De_LucaAlla conferenza sulla sanità stampa del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca era presente anche Enrico Coscioni, che sarà, come spiegato dallo staff del Governatore, il consigliere personale del Presidente sulla sanità, su base volontaria. Coscioni, 54 anni, salernitano, era stato consigliere regionale nella scorsa consiliatura dal 2014 quando era subentrato a Gianfranco Valiante che era stato eletto sindaco di Baronissi, in provincia di Salerno. Il medico salernitano era candidato anche alle elezioni 2015 nella lista Campania Libera a Salerno, ma è risultato primo dei non eletti della lista, raccogliendo poco più di 5000 preferenze. “La sanità in Campania ha tanti nodi impegnativi da affrontare – ha detto Coscioni all’Ansa a margine della conferenza stampa – li conosco da medico ma anche da ex consigliere regionale e vicepresidente della commissione sanità”.
Fonte ANSA
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Non è riuscito ad entrare dalla porta principale visto che non è stato eletto allora lo facciamo entrare dalla porta di servizio tanto i consulenti li pagano quei fessi di cittadini campani

  2. I CINQUE STALLE SONO TALMENTE ACCECATI DALL’ODIO CHE HANNO CHIESTO SCUSA IN REGIONE AI LORO ELETTORI PER AVER VOTATO ROSA D’AMELIO CHE PER LORO ERA UNA CONDANNATA. DIMENTICANDO, PERO’, CHE LA D’AMELIO ERA STATA ASSOLTA IN APPELLO. IGNORANZA ALL’ESTREMA POTENZA. COME SI PUO’ DARE RETTA A QUESTO GENERE DI GENTAGLIA.

    Rita, avessi i titoli che tiene Coscioni a quest’ora saresti ministro degli esteri anzichè bazzicare nelle agenzie delle entrate o nelle farmacie a comprare del maloox

  3. Non ho bisogno di alcun titolo, essere attaccati ad ogni costo ad una poltrona insospettisce, se è un bravo medico come si dice lasciasse la politica e si dedicasse alla gente visto che la sua professione è anche e soprattutto una missione.
    Non sono i titoli che rendono grande un uomo, sono le sue azioni, la cultura, l’esperienza e le varie lauree o titoli sono valore aggiunto che possono contribuire a migliorare e ad arricchire nello spirito un uomo.
    Poi, è risaputo che De Luca sistema i suoi amici inventandosi incarichi che non esistono, per chi lo conosce ed è suo amico è la gallina dalle uova d’oro, ovviamente non senza contropartita.
    Io sono fiera ed orgogliosa di non essere tra le sue amicizie, non ho alcun debito con lui e mantengo integra la mia libertà di azione e pensiero.

  4. Rita, quindi secondo te dobbiamo mettere uno che non sa nulla di medicina a controllare la sanitá della campania? Ma che razza di boiate scrivi. A sto punto mettiamo uno che non sa fare 2+2 a controllare i fondi.

  5. Se tutte le persone che sono dei buoni professionisti o degli ottimi imprenditori non possono fare politica non ci resta che mandare nullafacenti e senza titoli di studio ? E si..perché se uno è un buon medico non può fare il consigliere GRATUITO, allora andiamo all’ufficio di collocamento… che pensiero vetero comunista, da opposizione contro e basta.

  6. Brava Rita! Facciamolo capire che dobbiamo mettere al potere gente senza titoli di studio mentre quelli specializzati nel fare proprio queste cose e che hanno passato anni a fards il mazzo tanto li mandiamo all estero dove verranno finalmente apprezzati.

  7. Prezzemolo ogni minestra! non ha un c. da fare, perciò sta a sparare sentenze su qualsiasi argomento che riguarda De Luca: le riempie la vita, la usa come una valvola di sfogo per le sue frustrazioni e insoddisfazioni; compatiamola e se possibile aiutiamola a superara i vari scock che ha dovuto subire in tutti questi anni. Bisogna essere buoni anche con le persone moleste, non è in fondo colpa loro, è difficile guarire! In fondo è inoffensiva e inconcludente, Auguri a Rita!

  8. per 12.00, mi conosce? cosa ne sa della mia vita e di cosa faccio, inconcludente sarà lei!
    Io non sparo sentenze, osservo i fatti, se Coscioni non è riuscito ad essere eletto questo non significa che De Luca debba a tutti i costi inventarsi un incarico per farlo partecipare, sicuramente ci saranno tra gli eletti persone competenti e capaci di occuparsi della sanità.
    Lo stesso Coscioni con dignità doveva farsi indietro e dedicarsi completamente alla sua professione, visto l’esito delle elezioni.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.