La Salernitana scommette su Russotto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
RussottoCon un autentico blitz la Salernitana si è aggiudicata le prestazioni di Andrea Russotto (ha firmato un contratto annuale con opzione di rinnovo biennale a cifre riviste verso l’alto in caso di rendimento positivo), che già stamattina si è allenato a Cascia e che rappresenterà un innesto di qualità nella rosa granata. L’esterno d’attacco romano, che può giocare da esterno in un tridente o da mezza punta, è assistito da Franco Zavaglia e le basi dell’affare sono state poste in occasione della firma di Pollace: il presidente Cosentino aveva promesso al ragazzo di lasciarlo libero in caso di chiamata dalla Serie B ed è stato di parola. Ora l’ex enfant prodige del calcio italiano (ha indossato tutte le maglie delle nazionali giovanili, arrivando ad esordire giovanissimo in Serie A col Treviso e militando poi anche nelle fila del Napoli) avrà la possibilità di giocarsi un’ultima chance per dimostrare di meritare palcoscenici più importanti rispetto a quello della Lega Pro, dove ha giocato negli ultimi tre anni e mezzo tra Catanzaro e Carrarese.

Dopo l’infortunio di Nalini, la Salernitana è a caccia di altre frecce da inserire nel tridente. Torrente ha segnalato Forestieri e Rivaldo. Piacciono i profili dei soliti Fedato, Paganini, Stoian e Nicastro (Troianiello e Doumbia sono difficili da raggiungere). Resta da capire quale sarà il futuro di Calil: il brasiliano, che arriva a scadenza di contratto, in caso di mancato prolungamento potrebbe anche partire. Su di lui ci sono Lecce (escluso lo scambio con Moscardelli) e Foggia, ma anche altre squadre. Torrente, che è rimasto colpito dalla voglia di Cristea (mentre Fall difficilmente disputerà il campionato di B in granata) vorrebbe anche un altro centravanti: Torregrossa è andato al Trapani, Cani e Iemmello potrebbero fare ancora al caso dei granata.

Per il centrocampo serve un uomo di qualità: al tecnico di Cetara piacerebbe Sciaudone del Catania, ma l’operazione è costosa, come pure quella per Romizi del Bari. Sarebbe più facile arrivare a De Rose, che si svincolerà dal Barletta. Piacciono l’ex Crotone Suciu e Scarsella della Vigor Lamezia. La Lazio non ha ancora liberato Crecco ed ha in rosa anche Murgia (entrambi dovrebbero essere alla fine mandati a fare esperienza). Per la difesa, un innesto al centro ci sarà solo in caso di partenza di uno tra Trevisan e Bocchetti: Borghese, Scognamiglio e Schiavi restano sul taccuino. Per l’out mancino si cerca un alternativa a Franco: il laziale Filippini potrebbe tornare a Bari, l’altro primavera dei capitolini Seck potrebbe essere dirottato in granata. Sempre la Lazio deve sistemare Vinicius (classe ’93), già mandato in prestito in B al Perugia lo scorso anno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.