Auto fuori strada, due giovani morti ed un terzo in gravi condizioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
incidente_bellizziLuglio di sangue sulle strade salernitane. A poche ore di distanza dall’incidente mortale in litoranea che ha visto la morte del 32enne Roberto Apicella altri due giovani sono morti, e un terzo si trova in gravi condizioni, per un incidente stradale avvenuto stamane sulla Statale 18, in via Pio XII, nel territorio di Bellizzi. Una Ford Focus con tre ragazzi a bordo è uscita dalla carreggiata schiantandosi contro un albero. I giovani, tutti di Bellizzi, hanno tra i 22 e 24 anni. Due di loro sono morti, il terzo è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, a Salerno. Sul posto, per chiarire la dinamica, i carabinieri della Stazione di Bellizzi.

A perdere la vita Rocco Simone, 21enne e Gerardo Farella, 20enne trasportati all’ospedale di Battipaglia. Il ragazzo ferito in modo grave, Simone P.  è stato invece trasferito da una ambulanza della Croce Bianca al Ruggi. Lotta tra la vita e la morte. Le sue condizioni sono disperate.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. I giovani pensano che non si debba morire mai, la consapevolezza della labilità della vita è fievole o assente, per cui vivono e agiscono ignorando ogni limite o precauzione, ignorano che il caso è sempre in agguato per giocare brutti scherzi anche al più prudente, figuriamoci a chi vive senza pensiero.

  2. ombra di nuvola, tutti possiamo morire, non solo “i giovani”;
    nell’articolo non si parla di manovre azzardate, alcool, droga, discoteca o di sciocchezze (ritenute) tipiche dei giovani.. ma che possono fare tutti. Potrebbero anche aver cercato di evitare un cane apparso all’improvviso sulla strada o essere stati vittime di un guasto.
    In breve, perchè ragionare sempre per preconcetti e idee standard anche quando non c’è motivo??

  3. Ma secondo te se un’ auto rispettA IL limite di velocità che su quella strada mi risulta ooscillare tra 50 e 70 kmh si può mai capovolgere e causare la morte di due persone? Ma è mai possibile che dovete sempre fare i buonisti dei miei stivali?

  4. Attenzione a chi affidate la vostra vita… non accettate passaggi da chi ha bevuto e chi non rispetta il codice della strada. fateli ammazzare da soli

  5. anonimo 13:24, ma bastaa.. almeno leggerlo l’articolo prima di commentarlo.. se poi vogliamo parlare dei massimi sistemi, di fantasie o di teorie allora è un altro conto.
    ma è mai possibile che dovete fare sempre commenti per i fatti che VOI, lettori dei miei stivali, immaginate??
    dove sta scritto che si è capovolta l’auto???

  6. x Ugo
    Cani e gatti mi sono apparsi all’improvviso pure a me, di notte , e non ho mai avuto alcun problema visto che rispettavo il limite orario. Qui si parla di litoranea, non di autostrada o di circuito da corsa. Il problema è che la gente in litoranea non la pensa allo stesso modo.

  7. quante cazzate leggo..in alcune occasioni si dovrebbe avere semplicemente il buon senso di Tacere…non c’è traccia di alcool nel giovane che era alla guida…io la chiamerei sfortuna…

  8. CHoS, se non ti è mai capitato nulla è solo fortuna, un incidente mortale può capitare anche in un garage (v. bambini uccisi da auto in manovra).
    Se la foto è riferita a questo incidente, l’albero è molto grande, quindi per l’auto è stato come andare contro un muro (anzi peggio, perchè la superficie di impatto è minore) .. e quindi anche a 50kmh i danni sono notevoli.
    Per ultimo, qui NON si parla di litoranea ma di SS.18 .. ci rinuncio, inutile discutere con chi commenta senza leggere l’articolo!..

  9. ma parlare a vuoto è categorico?…dico dove si legge alcool o litoranea?…ma quando Dio distribuiva il buon senso eravate a mensa?…azionatelo il cervellino non parlate sempre guardando tutti dall’alto!

  10. ma parlare a vuoto è categorico?…dico dove si legge alcool o litoranea?…ma quando Dio distribuiva il buon senso eravate a mensa?…azionatelo il cervellino non parlate sempre guardando tutti dall\’alto!

  11. Tutti professori limite di velocità alcool ecc ecc ….. Ma finitela di dire puttanate sempre a processare caro ugo può essere che muori mentre scrivi al pc che ti spara il pc in faccia cosa diranno che il pc era troppo potente ???? E allora staff zit

  12. Abbiate almeno il buon senso di tacere, dinanzi una immane tragedia del genere. E pregate, qualora crediate in qualcosa, che non succeda a voi o ai vostri figli.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.