Bellizzi sotto choc per la morte di Simone e Gerardo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
simone_rocco_gerardo_farella“Ragazzi ve ne siete andati… per volare in paradiso, siete sempre stati un passo avanti al nostro… Sono sicuro che li su; tu Simone Rocco insegnerai il basket.. mentre te Gerardo Farella aiuterai tutti con la tua bontà.  Vi voglio bene ragazzi.  Con vuoi è voluto via un pezzo di tutti noi”. E’ uno dei tanti messaggi che in queste ore si possono leggere sulle pagine facebook dei due giovani di Bellizzi morti in un incidente stradale  nella notte tra sabato e domenica sulla statale 18 in via Pio XII.

Intanto i Carabinieri indagano su quanto accaduto. Potrebbe essere stato un colpo di sonno a risultare fatale a Simone Rocco e Gerardo Farella. Sull’asfalto non ci sono segni di frenata e i ragazzi non sono risultati positivi all’alcol test, né tantomeno avevano assunto sostanze stupefacenti, per cui potrebbe essere stata proprio una tragica fatalità a spezzare la vita dei due giovani.

Con loro a bordo della Ford Focus c’era anche un altro ragazzo, S. P., 20 anni, rimasto gravemente ferito. Il giovane è attualmente ricoverato presso l’Ospedale San Giovanni Di Dio e Ruggi D’Aragona. Le sue condizioni sono stazionarie. Ieri sera a far visita al ragazzo anche il parroco della Chiesa di Sacro Cuore Di Gesù di Bellizzi, padre Antonio Piccirillo. Per Simone Rocco e Gerardo Farella invece l’incidente è risultato fatale. I ragazzi sono stati subito soccorsi.

Nonostante il tempestivo arrivo delle ambulanze e dei Vigili del Fuoco, che hanno lavorato per estrarre i giovani intrappolati nell’auto, per Simone e Gerardo la corsa all’Ospedale di Battipaglia è risultata vana e i due ragazzi se ne sono andati all’alba di ieri. I due giovani di 21 e 19 anni erano entrambi di Bellizzi e giocavano nella squadra di basket cittadina: Simone in prima squadra, Gerardo nelle giovanili. L’intera comunità è a lutto per la loro scomparsa. Tantissimi gli amici che nelle ultime ore hanno invaso i social network pubblicando foto e ricordi dei due ragazzi, apprezzati e stimati a Bellizzi.

Il sindaco Mimmo Volpe su Facebook scrive: “Cari Concittadini, vorrei che si rispettasse il dolore e la sofferenza dei cari affetti dei nostri ragazzi, con un rispettoso silenzio. Eviterei, fuori da ogni ragione, qualsiasi commento in queste ore di sofferenza per tutti. Nel ribadire la nostra vicinanza ai genitori, in citta’ fino al giorno dei funerali sono sospese tutte le attivita’ di spettacoli in programma della rassegna “estate bellizzese”. Proclamo ufficialmente il lutto cittadino. Il Sindaco”. Poi aggiunge: “Giungono in questo momento gli attestati di vicinanza e di cordoglio del Presidente della Provincia Giuseppe Canfora, a tutta la comunita’ di Bellizzi per il grave ed inconcepibile lutto dei giovani ragazzi periti tragicamente nell’incidente di domenica notte”. “Grazie Presidente Canfora, anche a nome dei genitori e dei familiari di Simone e Gerardo”.

Giuseppe scrive: “Li alleni li vedi crescere pian piano cerchi di dargli i giusti insegnamenti , vorresti che rimanessero ragazzini a vita per tenerli tutti sotto controllo in una palestra perchė sai che poi la vita non é giusta con tutti come tu vorresti . Simone Rocco e Gerardo Farella”

Ed Augusto: “Gerry…ma cosa succede…
Ricordo ogni giorno alla fermata, in strada quando parlavamo sempre della stessa ed unica cosa…la cazzo di scuola, avevi un sorriso stampato in volto anche se sapevi era una giornata di merda…beh ora come ora il tuo sorriso deve essere ancora più forte, devi guidarci da lassù soprattuto la tua famiglia…
Quando guarderò il cielo avrò un sorriso stampato in mente che mi darà forza nella giornata
Grazie di tutto
A presto”

Piera: “Quando penso a te mi viene in mente il tuo sorriso sempre stampato in viso, ma soprattutto i tuoi sguardi, i tuoi occhi che anche se la tua bocca non pronunciava una parola dicevano tanto.. Avevi uno sguardo che per chi sapeva guardare (come dicevamo noi!) raccontava tanto.. Uno sguardo così FORTE da far paura! Mi piaceva guardarti negli occhi perché descrivevano la tua anima, il tuo essere così puro e limpido. Questo video racchiude il tuo tono di voce. La voce che per te è stata sempre fondamentale perché era il mezzo che ti permetteva di dire sempre la tua senza che nessuno ti fermasse! La tua voce che mi rimbomberà per sempre nella mente! Ti porterò sempre con me, continuerò a guardare i cartoni pensando a te, quando mi capiterà qualche problema di fisica o matematica lo risolverò dedicandolo a te!”

Luca: “A pensare che ieri ci siamo incontrati ieri abbiamo parlato ieri abbiamo scherzato,ieri mangiavate a casa mia ieri dormivate a casa mia ! ..è oggi mi avete salutato nel modo più terribile in poco tempo è stato tutto Flash e ora siamo qui a rimpiangervi..sprecando lacrime e a pensare e ripensare come cazzo è successo!?
Come cazzo è successo tutto ciò ?! un tale ragazzo come Simone ormai grande si sacrificava per il lavoro non beveva mai ricordo quando a casa papà ti offriva il vino e la tua risposta era sempre quella..le giocate a poker le più belle a capodanno facendo after davanti al tavolo solo noi ..come cazzo è successo non ci credo un ragazzo così innocente se n’è andato talmente innocente il test dell alcool è uscito al di sotto! ..un tale ragazzo come gerardo che ha sempre aiutato tutti con una generosità pazzesca lui aiutava gli altri e stanotte nessuno ha aiutato lui..di miracoli ne succedono molti ogni giorno stanotte non poteva succedere oggi!?!? questo non è un addio.. ma è un arrivederci ci vedremo presto e mi raccomando da lassù datemi forza e coraggio cosa che stanotte mi è stata strappata..vi voglio un mondo di bene lì starete ancora meglio Ciao Simone Rocco Gerardo Farella”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.