Padula: nella Certosa Musica, teatro, arte e comicità dal 2 al 28 agosto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Certosa_San_Lorenzo_PadulaMusica, teatro, arte e comicità. Sono gli elementi che caratterizzeranno la XIX edizione di “Luci della Ribalta – Itinerari ed eccellenze della Campania”, la rassegna che si terrà a Padula dal 2 al 28 agosto e che riparte dopo una pausa di 8 anni.

Il programma della manifestazione, che avrà come location d’eccezione la Certosa di San Lorenzo, sarà presentato mercoledì 22 luglio, alle ore 11,30, nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà presso la sede dell’EPT, in via Velia, 15 a Salerno, a cui parteciperanno il Sindaco di Padula, Paolo Imparato, e l’Assessore al Turismo, Cultura e Spettacolo del comune valdianese, Tiziana Bove Ferrigno.
Ricco ed articolato il cartellone, che si comporrà in tutto di sei spettacoli. Si inizierà il 2 agosto con il rapper Clementino, vero e proprio idolo dei più giovani, che si esibirà nel “Miracolo! Tour”. Nel corso della serata si potranno ascoltare le hit del suo quarto lavoro discografico, una folgorante miscela di hip hop e funk, di pop e reggae, di neomelodico e dialetto, in italiano e inglese. Il 4 agosto toccherà ad un’icona della nuova comicità: Paolo Caiazzo, uno dei cabarettisti più apprezzati del programma televisivo cult “Made In Sud”, che si esibirà in “Non mi chiamo Tonino”. Il teatro d’autore sarà, invece, il protagonista indiscusso dello spettacolo dell’11 agosto. L’ospite d’onore sarà Michele Placido, che presenterà “Serata d’onore”, un recital che vuole essere un racconto, ma soprattutto un dialogo tra il famoso artista ed il pubblico. Il 16 agosto la voce calda, profonda e sensuale di Mario Biondi sarà la colonna sonora della serata, nel corso della quale nella Certosa risuoneranno le note del “Beyond Tour”. Si tornerà, poi, a teatro il 20 agosto con una “compagnia” molto particolare: La Compagnia Stabile Assai della Casa di Reclusione Rebibbia di Roma, che porterà in scena lo spettacolo “Amore e sangue”. La rassegna terminerà il 28 agosto con il concerto degli Stadio, storica band italiana.
Per chi volesse assicurarsi il posto in anteprima la prevendita è on line su go2.it; da qui è possibile cercare anche il punto vendita più vicino.
“Abbiano scelto di far ripartire questa rassegna – hanno spiegato il sindaco Imparato e l’assessore Bove Ferrigno – perché vogliamo realizzare un polo di attrazione intorno alla Certosa di San Lorenzo, nel 1998 dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità; il monumento, infatti, può fare da catalizzatore per la valorizzazione degli splendidi luoghi d’arte e cultura del Vallo di Diano e della provincia di Salerno”. “L’obiettivo – hanno, inoltre, sottolineato – è costruire un raccordo tra le località di mare e quelle interne, promuovendo una delle aree del paese più ricche di bellezze storico-artistiche e paesaggistiche”.
Proprio per questo motivo il progetto coinvolge, oltre a Padula, ben altri 7 comuni della fascia costiera salernitana –  Positano, Ravello, Capaccio, Castellabate, Centola, Sapri e Vibonati – che avranno una loro vetrina promozionale all’interno della rassegna.

Luci della Ribalta – Itinerari ed eccellenze della Campania, è un “Intervento co-finanziato dal Piano di Azione e Coesione, Regione Campania/Assessorato al Turismo”, promosso dal Comune di Padula (SA) – Assessorato alla Cultura, Turismo e Spettacolo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.