Salerno, lotta a prostituzione e parcheggiatori: i risultati dopo un mese di lavoro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Polizia_Municipale_Vigili_Urbani_Salerno_ArechiContinuano i controlli serrati degli Agenti del Comando di Polizia Municipale ed in particolar modo del settore motociclisti, mirati a debellare il fenomeno della prostituzione. I blitz costanti dei caschi bianchi nella zona litoranea, nell’ulitmo mese, hanno portato a brillanti risultati. Sono state controllate e multate 148 prostitute, 27 i fogli di Via obbligatori emessi, 25 verbali da 500 euro a clienti provenienti da altro comune e 3 a cittadini salernitani. La lotta ha riguardato anche il fenomeno dei parcheggiatori abusivi e nel periodo che va dal  19 giugno al 19 luglio 2015 sono stati 27 i parcheggiatori allontanati da diverse zona quali Piazza Vittorio Veneto, Polo Nautico, Ospedale e Zona Cinema The Space. Per 3 di questi è scattato anche il F.V.O.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. i risultati dopo un mese di lavoro sono sempre gli stessi, quei due del forte la carnale stanno sempre lì, quindi cosa e cambiato, mi sa niente.

  2. Affermo che le Ordinanze Sindacali ed i Regolamenti di Polizia Urbana devono essere conformi ai principi generali dell’Ordinamento, secondo i quali la prostituzione su strada non può essere vietata in maniera vasta ed indeterminata. Di conseguenza, i relativi verbali di contravvenzione possono essere impugnati in un ricorso. In più per le medesime ragioni, i primi provvedimenti suddetti non possono essere emessi per problematiche permanenti ed i secondi non possono riguardare materie di sicurezza e/o ordine pubblico.
    Inoltre, il Foglio di Via Obbligatorio può essere emanato solamente nei confronti delle persone sospettate di essere pericolose per la pubblica sicurezza e non per quelle contro la pubblica moralità come le prostitute stradali e non, come deciso dalle Sentenze della Cassazione n. 51062/2013, 38701/2014, 302/2015, 5679/2015, 6872/2015, 10593/2015 e 11859/2015.

  3. scusate , ma ci prendete in giro? carnale sempre gli stessi via roma palazzo s agostino sempre gli stessi , almeno non prendeteci per i fondelli

  4. In piazza ferrovia sempre gli stessi posteggiatori abusivi, gli stessi accattoni sui gradini della chiesa e i motociclisti municipali che “fanno” la lotta alle prostitute… “ma mi faccia il piacere”… che c’entrano i motociclisti municipali nella lotta alla prostituzione mentre prima avevamo proprio un reparto addetto, specializzato?!…

  5. E quello di San Leonardo che fa parcheggiare le macchine ovunque, ci manca solo che si parcheggia sulle aiuole. mi spiegate perché si permette tutto questo?

  6. Domenica al Molo Manfredi e dintorni i soliti tre agitavano ben bene le braccia per farti parcheggiare in tutti posti vietati (Crescent compreso)! E un’auto dei vigili ferma a pochi metri, polizia che passava senza battere ciglio, capitaneria al porto per verificare gli ingressi! Ma fateci il piacere! Possibile che sia tanto difficile prendere questi venti soggetti a calci nel culo?

  7. MA SE I VIGILI URBANI, QUANDO INCROCIANO I DUE LOSCHI CEFFI DAVANTI ALL’OSPEDALE S. LEONARDO, SI SALUTANO ADDIRITTURA RECIPROCAMENTE CON LORO CON UN COLPETTO DI CLACSON DA PARTE DELLE AUTO DI SERVIZIO ??? MA FINIAMOLA DI PRENDERCI IN GIRO !!!

  8. Ah beh ottimi risultati, al polo nautico si è tolto il parcheggiatore magro e se ne è messo uno grasso. Purtroppo i controlli vanno fatti a tappeto: non credo che nessuna pattuglia passi per il polo nautico in pieno giorno senza notare l omino seduto sulla sedia all’ombra dell’albero intento a percepire denaro illegalmente

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.