La scherma campana è d’oro ai mondiali. La soddisfazione della FIS regionale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Bizzi_FederschermaL’oro di Napoli. E di tutta la Campania. È la festa di un’intera regione quella che celebra il trionfo, nella sciabola maschile a squadre, degli schermidori partenopei Diego Occhiuzzi e Luca Curatoli, che insieme ai compagni Aldo Montano ed Enrico Berrè hanno riportato l’Italia sul gradino più alto del podio agli ultimi Campionati del Mondo di Mosca. «Per me che sono stato testimone della loro crescita in pedana, è davvero una gioia immensa vedere Diego e Luca conquistare il Mondiale. Loro, con l’olimpionico Montano e il promettente Berrè, ci hanno regalato un’emozione che nella sciabola aspettavamo da vent’anni», il commento del presidente del Comitato regionale campano della Federscherma, Matteo Autuori.

«Occhiuzzi è ormai una certezza per lo sport italiano, il giovanissimo Curatori è invece una splendida rivelazione a livello assoluto, dopo aver conquistato traguardi già straordinari da juniores – prosegue Autuori, che è anche vicepresidente del Coni Campania -. Un motivo d’infinito orgoglio per la nostra regione, che nella spedizione in Russia era rappresentata anche da un altro grande campione come Gigi Tarantino, ora maestro dello staff della Nazionale di sciabola, nonché dal commissario tecnico della spada Sandro Cuomo, che ha festeggiato la medaglia d’oro di Rossella Fiamingo, e dalla sciabolatrice Rossella Gregorio».

Per la scherma campana anche la soddisfazione di ricevere le congratulazioni del neo presidente della Regione, Vincenzo De Luca: «I nostri atleti Diego Occhiuzzi e Luca Curatoli – ha affermato il governatore in una nota diffusa da Palazzo Santa Lucia – sono stati protagonisti di una grande impresa sportiva, degna della grande tradizione schermistica campana e italiana. La loro vittoria è il meritato premio per i sacrifici e l’impegno profusi in una disciplina di altissimo valore tecnico. Diego e Luca sono due esempi della gioventù campana vincente, capace, con tenacia e determinazione, di raggiungere i più alti traguardi», ha chiosato De Luca.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.