Calcioscommesse: nel mirino anche Salernitana – Barletta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
39
Stampa
Salernitana_Barletta_festa_promozione_14La Polizia di Stato di Catanzaro sta eseguendo dei decreti di perquisizione, con contestuali avvisi di garanzia, a caricodi 9 persone, tra cui calciatori e dirigenti di società sportive. I provvedimenti rientrano nell’ambito nell’inchiesta condotta della Dda di Catanzaro denominata ‘Dirty Soccer’ contro due organizzazioni accusate di alterare i risultati di partite di calcio – nel caso specifico sono quattro – di Lega Pro e Lega Dilettanti. I destinatari degli avvisi di garanzia sono ritenuti responsabili di aver partecipato all’alterazione dei risultati delle partite Martina-Paganese, Vigor Lamezia-Casertana, Salernitana-Barletta e Pistoiese-L’Aquila, tutte del campionato di Lega Pro – Gironi B e C, del campionato 2014/2015.

Con riferimento all’incontro del 25 aprile 2015 tra la Salernitana ed il Barletta dalle indagini è emerso che un gruppo di soggetti già indagati nelle precedenti tranches dell’operazione, senza il concorso di soggetti legati alla Salernitana, hanno proposto al massimo dirigente del Barletta di perdere la partita dietro pagamento di un lauto compenso.

Alcune delle persone indagate in questo nuovo filone dell’inchiesta avevano già ricevuto avvisi di garanzia nello scorso mese di maggio. Ai nuovi soggetti sottoposti a indagine è stata contestata la frode in competizioni sportive aggravata dall’essere oggetto di concorsi pronostici e scommesse. L’alterazione del risultato delle partite, infatti, aveva come fine l’illecito guadagno conseguente alle scommesse effettuate.

Ulteriori combine rispetto a quelle scoperte nelle scorse settimane nell’ambito della prima parte dell’inchiesta condotta dalla Dda di Catanzaro sono emerse dalle attività investigative condotte dalla Squadra mobile del capoluogo, insieme allo Sco, in relazione all’inchiesta “Dirty Soccer” sulle partite truccate di Lega Pro e Lega Dilettanti

Le nove persone destinatarie degli avvisi di garanzia, con decreti di perquisizione, notificati oggi sono Giuseppe Perpignano, ex presidente del Barletta; l’allora consulente marketing della Vigor Lamezia Felice Bellini; l’ex presidente della Vigor Lamezia Claudio Arpaia; Cosimo D’Eboli, ex direttore generale della Paganese; Adriano Favia, ex vicepresidente dell’As Martina 1947; il procuratore Eugenio Ascari; Giuseppe Cianciolo, già direttore sportivo dell’Us Poggibonsi, ed i calciatori Davide Matteini, già in forza al San Paolo Padova, e Alessandro Romeo, ex Pistoiese.

In particolare, sono state passate al setaccio le partite del campionato di Lega Pro 2014-2015 Vigor Lamezia-Casertana e Salernitana-Barletta, disputatesi il 24 aprile scorso, e Pistoiese-L’Aquila, del 12 aprile, e Martina-Paganese, del 20 dicembre 2014, dei Gironi B e C. Sono stati accertati contatti tra gli indagati per determinare l’alterazione dei risultati tramite il pagamento di somme di denaro. Nel corso delle perquisizioni eseguite oggi è stato sequestrato materiale informatico rivelatosi utile per il prosieguo delle indagini.

Fonte ANSA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

39 COMMENTI

  1. Forse non sanno leggere la Salernitana non ci azzecca niente , rillassatevi servi dei napoletani , e per quanto riguarda cavaiuoli e i nocerini , andate a giocare i perferia , dove nemmeno vi fanno andare i trasferta . Al paessello delle perocerelle , tremate che GLI ULTRAS GRANATA STANNO ARRIVANDO

  2. Parlate proprio voi, stagione 80/81 calciatore Stefano Pellegrino squalificato per 6 anni e 5 punti di penalizzazione…pecore andatevene al pascolo

  3. campitiello?? la dovete giocare nel campitiello…riportaci all’arechi?? ma se ogni sera ci accompagni la tua donna a battere…..tra 25 anni, forse come per il giubileo ci tornerai….se sei ancora vivo

    mummions

  4. quello mai pervenuto al vestuti sei tu caro misero cavaiuolo, non stravolgere la storia…..hai foto della tua trasferta al vestuti? no, perchè sei rimasto rintanato a casuccia equei pochi che si sono avventurati sono stati stanati e malmenati……noi invece siamo venuti in massa nelle tua curvetta di quello stadio di paese, cacchese – salernitana 3-1, rcordi o non eri nato ancora?…..siete inferiore a tutti…..nocera, pagani…..forse puoi giustocompetere con i cafunciell di battipaglia….informati cavaiuò prima di scrivere cazzate….ti stiamo ancora aspettando…..

  5. jamm cavaiuò che il tuo padrone partenopeo vuole vederti scodinzolare…..indossa il grembiulino e vai a servire il napulillo che magari ti compensa con un bel biglietto di curva B….mettiti una bella magliettina di Higuain e fatti una passeggiatina nel Cilento atteggiandoti a neaples……sei senza identità, ma quale mentalità….sei targato SA fattene una ragione….ti abbiamo dato lustro altrimenti nessuno ti conosceva se non per le abitanti cavaiole di sesso femminile, celebri in tutto il mondo per essere ottime degustatrici di volatili salernitani……hai ancora qualcosa da aggiungere oppure hai finalmente deciso i ti sta nu poc zitt? LND cavaiuò……..stai muto!

  6. COME AL SOLITO DIMOSTRATE LA VS DEMENZA E LA VS IGNORANZA IN TUTTI QUESTI COMMENTI. ADDIRITTURA ARRIVARE A COMMENTARE AUGURANDOSI UN TERREMOTO CON DISTRUZIONE DI PALAZZI A VIA VELIA…??? MA DAVVERO STATE FUORI COL CERVELLO. SIETE RIDICOLI COME I VS COMMENTI. VE LO RIPETO ANCORA UNA VOLTA PRESUNTUOSI SALERNITANI: VERGOGNATEVI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.