Giffoni Film Festival, la vlogger Greta Menchi: “Ragazzi, attenti a quel che postate”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
 Giffoni_Film_Festival“Lo dico sempre ai ragazzi: quel che si posta su Internet non si può cancellare più. State attenti. E se siete oggetto dei cyberbulli, denunciate”: questa l’esortazione di Greta Menchi, amatissima vlogger che ha conquistato il web con il suo diario quotidiano e le sue divertenti clip, ai ragazzi del Giffoni Film Festival, dove è giunta oggi, mercoledì 22 luglio,  per accompagnare L’A.S.S.O. nella Manica (The Duff), di Ari Sandel, proiettato in anteprima nella sala Truffaut alle 20.00.

“E’ una commedia che affronta un tema difficile per i ragazzi, quello delle etichette affibbiate ingiustamente dai coetanei e dure da scrollarsi di dosso. Il tono leggero è quindi una sorta di cavallo di troia per veicolare un messaggio importante rivolto al mondo dei giovanissimi” ha dichiarato Riccardo Proia, della Eagle Pictures, da sempre attenta al cinema per ragazzi e che ha deciso di puntare sulla forza di questa storia con la Leone Film Group.

“Non a caso abbiamo deciso di puntare su una vlogger che rappresentasse valori positivi e di grande appeal per il web. Siamo davvero contenti di avere Greta a bordo. Non potevamo fare scelta migliore” ha aggiunto Proia, che ha peraltro annunciato l’apertura, domani 23 luglio, della prevendita per il film, in uscita in 220 copie il 19 agosto. Una formula di vendita tipica dei concerti, ma innovativa per il cinema, che connota ancora di più lo spirito ‘teen’ del progetto.

Dal canto suo Greta sembra essere davvero perfetta per parlare con i teen. Lei, che vive il web come un diario quotidiano, confessa di essersi sentita l'”Amica Sfigata Strategicamente Oscena” che dà il titolo alla versione italiana del film: “Di etichette me ne hanno date tante, ma l’importante è continuare a fare quello che ti piace fare. Bisogna imparare a guardarsi con i propri occhi, non lasciarsi condizionare dal parere degli altri” .

“Talvolta per sentirsi parte di qualcosa, per cercare attenzione, si mettono online video e foto fuori luogo, senza rendersi conto dei rischi che si possono correre e delle conseguenze che possono avere sugli altri. Internet è un mondo spietato, dove si interviene senza filtri, ma anche una grande opportunità per raccontarsi e realizzare i propri sogni” continua Greta che coltiva quello di fare un musical. Per ora affida le sue emozioni alla rete, condividendole con quello stesso pubblico che stasera riempirà la sala Truffaut.

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.