Fondi disabilità: Caldoro, “Più controlli. In terzo settore c’è chi rifiuta norme e regole”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Confindustria_Salerno_18_Caldoro“Sulla sanità, sulle politiche sociali servono iniziative serie e responsabili. La variazione di bilancio, in discussione, destina alla non autosufficienza e ai portatori di handicap una cifra ridicola e una tantum, circa 15 milioni contro i 18 strutturali e per sempre garantiti da noi. Una offesa, un insulto a chi e’ più debole. La battaglia sulla sanità ci deve vedere protagonisti a Roma. Abbiamo perso 180 milioni sul Fondo per imperdonabili distrazioni e dobbiamo recuperare”. E’ quanto dichiara in una nota il Consigliere Regionale Stefano Caldoro, capo dell’opposizione di centrodestra a Palazzo Santa Lucia.

“Sulle politiche sociali dobbiamo batterci perché il Governo non continui con i tagli. I comuni spesso si affidano al terzo settore, all’impresa sociale che rappresenta una risorsa indispensabile ma ha bisogno di regole e trasparenza. E’necessario allinearsi alle migliori esperienze italiane. Qui in Campania – sostiene Caldoro – spesso vince la logica assistenziale, c’è un mondo che rifiuta norme e controlli, che lavora con regole disinvolte. Strumentalizzano il dolore ed il disagio. Ho più volte denunciato questo problema, ci sono organi di vigilanza che devono esercitare il loro ruolo. Ci sono associazioni e imprese che minacciano interruzioni di servizi per difendere i profitti, fuori dagli standard nazionali. Penalizzano tutti e chi lavora con serietà. Aumentiamo i controlli con regole trasparenti ma rigorose. La Giunta in carica non prenda scorciatoie pericolose”.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.