Cinema: è il giorno di “Città di Carta” (Paper Towns) in anteprima al Giffoni Film Festival

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
paper_townsDopo lo straordinario successo di “Colpa delle stelle”, sabato, 25 luglio, il Giffoni Film Festival l’anteprima italiana di Città di Carta (Paper Towns), con una doppia proiezione che emozionerà la sala Truffaut, riservata alle 20.00 ai giurati e alle 22.00 al pubblico che è riuscito a prenotare un biglietto online. Il film, tratto da un bestseller di John Green e distribuito dalla 20h Century Fox, uscirà nelle sale italiane il 3 settembre 2015: con quest’opera si rinsalda la collaborazione tra il pluripremiato scrittore americano e la coppia di sceneggiatori e produttori esecutivi Scott Neustadter e Michael H. Weber, che ha già realizzato il film campione di incassi e premiato come Miglior Film agli MTV Movie Awards 2015.

Come in “Colpa delle Stelle”, Città di Carta porta sul grande schermo una storia di formazione, di amore e di amicizia che ritrova come protagonista l’attore e musicista Nat Wolff, questa volta nel ruolo di Quentin, romantico liceale da sempre innamorato di Margo, interpretata da Cara Delevingne, ammirata modella e popolare volto cinematografico e televisivo, particolarmente apprezzata dal pubblico teen. Una storia improntata al ‘Carpe Diem’, tema della 45^ edizione del Festival, quella raccontata dal film, che rinnova la tradizione del racconto di formazione seguendo le vicende di Quentin Jacobson e della sua enigmatica vicina di casa, Margo. Gli ingredienti per un’altra pellicola di successo ci sono tutti: una storia emozionante, una coppia di protagonisti accattivante e un’atmosfera romantica, perfetta per il pubblico del Giffoni.

Il film è diretto da Jake Schreier alla sua opera seconda per il cinema. Il suo film di debutto, Robot & Frank (2012), nato da una sceneggiatura del NYU Tisch School of the Arts sua e del compagno di classe e amico Christopher Ford, ha vinto il Premio Alfred P. Sloan al Sundance Film Festival per il miglior lungometraggio che si concentra sulla scienza o tecnologia come un tema. Già protagonista di Colpa delle stelle nel ruolo di Isaac e di Palo Alto, diretto e adattato da Gia Coppola, l’attore e musicista Nat Wolff sta costruendo la sua carriera come formidabile interprete di coming-of-age films. Accanto a lui, uno dei volti più riconoscibili nel mondo, Cara Delevingne. Oltre ai suoi grandi successi nel campo della moda, la ventiduenne modella che ha esordito nel cinema in Anna Karenina, al fianco di Keira Knightley, ha una carriera da attrice in ascesa, con cinque film in uscita.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.