Vallo della Lucania: concluso il Torneo di calcetto di S. Pantaleone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
torneo_calcetto_Vallo_LucaniaSi è concluso sabato 25 luglio il torneo di calcio a cinque di San Pantaleone, con la finale disputatasi al campetto “Calcinali” di Vallo della Lucania fra le squadre finaliste “Globus” e “Centro Brico”. Il torneo di San Pantaleone, evento calcistico di grande livello che si svolge ogni anno nella cittadina vallese nei giorni che precedono i festeggiamenti del santo patrono, S. Pantaleone, ha visto fronteggiarsi e competere ben 12 squadre provenienti da tutto il Cilento, fra cui Piaggine, Casal Velino, Futani, Novi Velia e Cannalonga, oltre che, com’è ovvio, da Vallo della Lucania. Numerosi i giocatori di alto livello che hanno gareggiato nel torneo; fra i tanti anche alcuni bomber della Gelbison: Sica, Maiese, Iorio.

Il torneo, che ha avuto inizio l’8 luglio scorso e si è protratto sino alla serata di sabato 25, si è svolto in 25 partite complessive, che hanno visto la presenza assidua di tanti spettatori e tifosi che hanno popolato ogni sera gli spalti del campo sportivo. Tantissima poi la folla di tifosi che si è riversata al campetto “Calcinali” in occasione della finalissima di sabato, con la presenza di circa 1000 persone, fra tifosi, curiosi, amici e parenti dei giocatori. La finale di sabato è stata disputata dalle squadre “Globus” di Vallo della Lucania e “Centro Brico” di Pellare e ha visto la vittoria della prima che, con un risultato di tre a due, si è aggiudicata per la terza volta consecutiva il primo premio del torneo. Sempre nel corso della serata di sabato si sono svolte le due finali dell’edizione kids del torneo.

La finale della categoria 2000 – ’01 – ’02 è stata vinta dal Novi Velia, che ha sfidato il “Cilento boys”, la finale della categoria ’03 – ’04 – ’05, invece, ha visto la vittoria del “Massa”, che si è scontrato con “Televolution”. Anche le finalissime delle categorie kids sono state molto seguite, con una folla di persone che si è riversata al campetto. A conclusione delle gare calcistiche sono stati infine consegnati vari premi: innanzitutto la coppa alla squadra vincitrice del torneo di San Pantaleone, “Globus”, a seguire il riconoscimento per il secondo posto in classifica, assegnato al “Centro Brico”, quello per “Miglior Giovane”, vinto da Mario Boccia della squadra “Vintage”, quello per “Miglior portiere” che è andato a Christian Venuti di “Globus”, quello per “Miglior giocatore” consegnato a Carmine De Marco della squadra “Lavanderia Rizzo” e, infine, quello per il “Capo cannoniere” assegnato ad Emanuele Maiese anch’esso di “Globus”.

Le partite del torneo sono state arbitrate tutte da Nello Manganelli e Giuseppe Campaiola, i quali hanno eseguito il loro lavoro alla grande, mostrando completa imparzialità e oggettività e facendo in modo che tutto andasse per il verso giusto. Un grande complimento va anche agli organizzatori del torneo, Gianluca Trotta, Massimo Sirignano, Pantaleo Attanasio, Francesco Mautone, Emanuele e Marco Mollo (i “tuttofare” della situazione), Luca Iannone e Veronica Schiavo che, nonostante le numerose difficoltà dovute a vari fattori, hanno mantenuto la calma e la lucidità mentale che ha consentito loro di organizzare tutto e portarlo a compimento.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.