Spunta il cavalluccio granata sulla panchina del Napoli al San Paolo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
27
Stampa
foto-salernitana_sanpaoloLa foto sta facendo il giro del web in queste ore con tanto di curiosità e inevitabili sfottò da parte di entrambe le tifoserie che a colpi di tastiera riempiono i commenti sui social. Dopo il concerto di Jovanotti, infatti, tenutosi domenica sera allo Stadio San Paolo di Napoli, su una delle panchine dello stadio, è stato attaccato un adesivo raffigurante il logo della Salernitana. Un cavalluccio granata con la dicitura Torcida Granata anonima proprio sotto il tabellone con la scritta Stadio San Paolo di Napoli. Oltre alle battute goliardiche , sempre all’insegna della sana rivalità sportiva, la speranza dei tifosi granata, vedendo questa foto, è che il logo del cavalluccio marino presto si riveda sulle gradinate del San Paolo, e non solo sulla panchina, e soprattutto durante un incontro di calcio in uno dei derby più sentiti dalla tifoseria salernitana.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

27 COMMENTI

  1. Oggi non hai preso la pillolina che ti ha detto di prendere il medico, su coraggio prendi la pillola altrimenti ti devono ricoverare in neurologia

  2. Il nulla cosmico come sempre, non sai nemmeno come si parla a Salerno, fatteli questi 50 km vieni a civilizzarti mezza giornata.

    Dimenticavo quest’anno il Nempoli farà un grande campionato salvandosi con 2 giornate d’anticipo

  3. Giggin non può essere dei paesi sopracitati perché usa uno stile ricercato ed è pure simpatico. La sua avversione tradisce desiderio. Si agli sfotto’ no alla violenza. Forza Salernitana, la quarta squadra della Capitale (per ora ) dopo Lazio, Roma e Napoli.

  4. Abbandono per un attimo il nostro dialetto per porvi un quesito in italiano.Questi napoletani si lusingano,ma secondo voi i vari Higuain,Insigne,Gabbiadini e soci sono più forti di Menciccino,Camionetta e Scalil??Noooo!!E per questo mi farò l’abbunament ra tribbain o ro distaint!!

  5. Ripeto che tu scrivi la lingua di Nucera……quando la fate la statua a Cristoforo Colombo che ha scoperta l’America e ha portato il pomodoro fresco a Nucera?? adesso i pomodori son finiti e venite a lavorare nel Porto di Salerno…….e quante pummarole rosseee dalla China che arrivano…….i nocerini d’arrivistaaaaa voi e Coldorino avete perso……..pure o babbo ferroviere…..fannullone della società e ismo…….chiagne Stefano tu e tutta Nucera puuuuu e mo vatten con i femmn miezz masculi come piacciono a Stefano di Campobasso……al Nord di Napule…….vutate per il Nord……come il Borboneeeee invece di venire dal nord della sua terra Francia venne da sinistra per la Spagna…….ohhh Nadal 29 anni, Alonso 34 anni ….ehhh che vi è rimasto Ronaldo 30 anni.-…..è finito l’impero spagnolettooooo tornate ad essere la munnezza che eravate 10 anni fa……….Neymar brasilll curru nano Messi……come dicono i Messicani Mejico Mejico……..chi sono hijo per iudicare, sei un Piemonetese nato in Arghientina………David Villlaaa che bellu pizzetto goolllll ultimo gol mondiale HIspania-Australia maronnn tutt a piangere gneee gneee….

  6. Ahahahah kiammat o’ 118 x l’osservatore!!Nucer e pummarol Nadal Alonso….te scurdat a Federer e Vettel!!Vabbuo’ o’ 118 ha rispost!!Nun t movr sta venenn.

  7. MA QUALE DERBY PIU SENTITO IL DERBY E SOLO UNO E VOI SAPETE CHE NON CI SIETE A GIOCARLO ANZI NON CI SIETE MAI STATI NON C’E TRACCIA DI VOPI NELLA STORIA DEI DERBY SERVI DI LOTITO

  8. Ma Higuain chi è quella specie umana costata 40 milioni che non sa battere i rigori? Ma Gabbiadini chi è quello arrivato nel Napule e ha vinto zeru Tituli? Ma Insigne chi è, quello che l’anno scorso festeggiava come un pazzo con l’Erore morto fuori dallo stadio a Roma e con la Fiorentina senza Rossi,Gomez e Quadrado? Ma il Napule chi è quella squadra che si vanta di incassare 3 milioni all’anno tra costi di gestione e diritti tv e sponsor? Ma il Napule chi è quella squadra definita sana a livello economico della serie A che oltre la Tim Cup, la Coca Cola Cup e Wind Cup non sa vincere lo scudetto? ahhhh siiii allora hai proprio ragione, poi confrontarti sui siti della Salernitana società che milita in serie B e gioca per obiettivi diversi…….Giggin prenditi la pillola che ha ti ha prescritto il medico, lascia un posto libero in Neurologia per chi ne ha veramente bisogno

  9. Che senso ha scomodare i morti e le tragedie per giustificare questi tuoi complessi .sei piccolo e squallido come la squadra per cui tifo.fatti curare complessato

  10. Concordo con eh già!Sto tizio non merita risposta!Confonde gli sfottò con un povero ragazzo morto.Prendo le distanze a nome dei salernitani,vedi che il neurologo serve più a te.

  11. Un morto ed un ferito in gravissime condizioni. È questo il bilancio del conflitto a fuoco avvenuto poco meno di un ora fa in via P.S. Mancini, una traversa di Corso Umberto I, nei pressi di una pizzeria dove al momento del raid non c’erano clienti.Gli uomini colpiti dalle pallottole sono sono due giovani napoletani, un 36enne deceduto ed un perenne operato ora d urgenza al Loreto Mare e centrato all addome dai proiettili.

    La vittima è Salvatore D’Alpino, 36 anni. Il ferito, Sabatino Caldarelli di 37 anni, è stato colpito allo stomaco e trasportato nell’ospedale Loreto Mare
    dove viene sottoposto a intervento chirurgico. A carico sia di D’Alpino e che di Caldarelli risultano precedenti
    per ricettazione e contraffazione.

    La dinamica. I 2 erano seduti all’esterno di una pizzeria quando sono stati raggiunti da un uomo solo sceso da un Honda Sh il quale li ha colpiti e poi se n’e’ andato sullo stesso mezzo. Sul posto sono stati trovati 5/6 bossoli cal 9 e varie tracce ematiche.

  12. No alla maglia attillata! I tifosi del Napoli chiedono a gran voce una maglia anche per gli oversize, anzi, per dirla usando le loro stesse parole, per i “chiatti”. Tra una pizza fritta e un “gattò di patate”, tra un vassoio di babà e un piatto di struffoli, i tifosi XXXL reclamano il loro diritto a un trattamento paritario con i tifosi mingherlini per costituzione, i vegani, quelli attenti all’alimentazione e perennemente (e dolorosamente) a dieta.
    In occasione della presentazione della nuova maglia del Napoli in quel del ritiro estivo di Dimaro, un gruppo di tifosi, che si ritrovano intorno al sito/contenitore di napoletanità soldatoinnamorato.it, ha lanciato un appello al presidente Aurelio De Laurentiis con questa richiesta forte e chiara: le maglie non possono essere pensate solo per i fisici perfetti – ci tengono a precisare con l’amore dovuto ai loro idoli – dei giocatori della squadra partenopea.
    “Caro presidente – scrivono i tifosi azzurri – la smetta immediatamente di far produrre magliette attillate! O almeno inizi a produrre magliette per chi ha il giro vita superiore al metro e venti”. Insomma, c’è un bisogno “disperato” di maglie anche per i “tifosi con un perfetto fisico da Orangina”, come loro stessi si definiscono nella petizione pubblicata da poche ore sul sito change.org.

    E a chi potrebbe storcere il naso di fronte alle loro pance un po’ evidenti valutandole “poco degne” di rivestirsi della maglia degli atleti, i tifosi rispondono come solo un napoletano può fare: “(…) sappiamo onorare la maglia al San Paolo evitando di macchiarla di sugo o olio mentre mangiamo la marenna, noi che passiamo il weekend a preparare il ragù quando il Napoli gioca fuori casa, noi che compriamo i vestititi da Dechatlon perché ha le felpe con il cappuccio XXXL, noi che compriamo i borghetti minimo 5 alla volta, noi che consideriamo una margherita l’antipasto della pizza fritta, noi meritiamo e pretendiamo che la società faccia le maglie da gioco a misura di chiattone”.

    Anche i “sollevatori di taralli”, quelli che “anche con 40 gradi all’ombra non sanno dire di no a un piatto di pasta e patate con la provola” hanno il diritto sacrosanto di supportare la propria squadra indossandone i colori e i simboli. In fondo il loro è un tifo vero, profondo, gigantesco, XXXL… in tutti i sensi.

  13. giggino, al di lá dello sfottò, ti faccio notare che il dialetto Salernitano è diverso da quello che hai riportato tu. Il dialetto che hai usato si parla più dalle parti di Afragola. Ne deduco che sie di quelle parti. Poi, da un punto di vista calcistico noi seguiamo due cammini diversi. Noi puntiamo a consolidarci in serie B per promozioni future in A, mentre voi puntate allo scudetto. Vanno bene gli sfottò, ma credo che tu debba confrontarti con tifosi di squadre di serie A che come il Napoli lottano per lo scudetto tipo Juventus, Roma, Inter, Milan, Fiorentina, Lazio. Come vedi la concorrenza è tanta ed è competitiva e quindi ti consiglio di concentrarti su queste anzichè pensare alla Salernitana. Questo sempre se sei Napoletano. Poi se sei Avellinese o di Cava o di Nocera e cioè gli unici due paesi che fanno parte della provincia insana di Salerno, a questo punto non è colpa tua ma della storia e dello scherzo della natura che vi è stato fatto e cioè di essere e rimanere perennemente “Inferiori” a Salerno e ai Salernitani! Forza Salernitana!

  14. Ma non lo vedi che solo un depresso solitario uomo della provincia nord di Salerno, sarà sicuramente di Nocera, scrive perfettamente la lingua di Nocera basta che storpi la Eeee, poi Afrogola e Nocera si somigliano come dialetto, invece di pensare alla Nocerina si spaccia per tifoso napoletano, i veri napoletani non ci pensano, Nocerino complessato vai a raccogliere il pomodorino marcio che è tempo di bottiglie

  15. X salernum.
    Non ho nessuna pretesa dì confrontarmi con voi,hai detto giusto è solo un sano sfottò che ci può stare da entrambe le parti,so anche che non si parla così a Salerno (lo spero ….)però non ho mai offeso nessuno.

  16. A me sembra dialetto Torrese,mi ricorda tanto quella simpaticona della signora che spopola sui video di Youtube.. 😉 simm sett ott e nuie…

  17. Che raitt??Afragola o Nocera??Stac fuori streid,io parlo il salernese come te,e capait??Pero’ u cavallaucc marain rind a lu San Paulu ienn na bella caus!!Mo’ aspetteim i napuliten ca portn u ciucciaraill a lu stadiu nostru!!L’acciraimm u ciucciaraill cu nu seiss a copp a tribbain ‼️

  18. è un ufalaro vattipagliese tifoso del pulcinella f.c. 15 enne….che non se la può pigliare più con gli ebolitani (che li hanno più volte mazziati) e mo deve sfogarsi…

  19. Ooooooooooooooooh,resettiamo tutti il cervello e non spariamo più’ stronzate.

  20. A proposito ro cavallaucc,visto l’esperienza con Olimpia,Perché lotito non noleggia un elicottero noi compriamo un bel cavalluccio marino di 4 kg e lo facciamo tufffare in un bel buccaccio pieno d’acqua di mare posto a centrocampo,ad ogni partita casalinga!!Sa a Napoli comm accusan!Evvaiv u cavallaucc marain.Abbaiss u ciucciarail!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.