Rapporto Svimez, la rabbia della Cisl Salerno: ” Tutti gridano al lupo al lupo ma nessuno chiude la porta”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
matteo_buono_cisl_salerno“Tutti gridano al lupo al lupo ma nessuno chiude la porta. Siamo sommersi dalle analisi impietose di istituti che descrivono situazioni di disastro economico e di scarsa qualità della vita nel mezzogiorno senza precedenti ma nessuno indica concretamente le soluzioni”. E’ questa la prima riflessione del segretario generale della Cisl Salerno, Matteo Buono, all’indomani della pubblicazione dell’ultimo rapporto Svimez. Molti analisti annoverano, tra le cause, la mancanza di infrastrutture, dovuta sia alla pessima programmazione ed utilizzo delle risorse che da una burocrazia asfissiante.

Ma se su un territorio le infrastrutture ci sono e non si rendono disponibili, è colpa molto grave. “È il caso tanto per citare due esempi clamorosi – continua Buono – dell’aeroporto di Salerno e della strada Fondovalle Calore. Nel primo caso, si è ostaggi di burocrati del Mef e di un ministro irresponsabile, ai quali poco importa che un aeroporto funzionante creerebbe, da solo, oltre mille posti di lavoro e sarebbe volano di crescita dell’economia locale. E che dire della telenovela ultradecennale della strada Fondovalle Calore, arteria vitale per lo sviluppo di una parte del territorio provinciale. Ultimamente, uno scontro tra poteri, burocrati della Provincia e della Soprintendenza, tiene bloccata una parte dell’opera già completata e, di fatto, non consente la sua ultimazione.

Come Cisl abbiamo presentato, prima ai parlamentari salernitani e, successivamente, a quelli campani, una proposta di semplificazione della norma in materia di lavori pubblici nell’intento di sbloccare situazioni paradossali come quella della Fondovalle e di prevenirne altre simili. Abbiamo raccolto finora solo qualche timido segnale a sostenere l’iniziativa in Parlamento, pur in presenza di apprezzamenti di merito. Per la crescita del territorio facciamo ancora affidamento sulla buona politica, che c’è e che battesse un colpo”.

Comunicato ufficiale Cisl Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. signor Matteo Buono,lei dimentica tutte le fabbriche della Piana del Selei cui dipendenti sono a spasso?

  2. Popolo italiano e suoi rappresentanti politici un solo grido, un solo scopo : mandare in malora tutto ciò che potrebbe elevare dalla melma questo Paese. E ci riescono benissimo! Lottare contro questo sodalizio criminoso trova un muro compatto contro cui sbattere.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.