Battipaglia: esplosione per una fuga di gas, 4 feriti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
vigili_fuoco_incendio_ambulanzaQuattro feriti, di cui due in condizioni gravi è il bilancio di una esplosione avvenuta la scorsa notte a Battipaglia, nel salernitano, in località Lido Lago. Lo scoppio di una bombola di gpl ha distrutto un appartamento abitato da persone in vacanza residenti in provincia di Brescia. La casa si trova in un condominio con altre otto abitazioni. I due feriti gravi sono stati trasferiti nel reparto grandi ustionati del Cardarelli di Napoli. 

Dopo lo scoppio sono state evacuate precauzionalmente circa trenta persone dagli altri appartamenti e una cinquantina di ospiti di un vicino albergo. Anche due carabinieri dell’autoradio che ha condotto le prime operazioni di soccorso sono rimasti lievemente intossicati.. Sul posto i Vigili del Fuoco e le ambulanze della Croce Bianca. Sono in corso indagini per capire come sia stata determinata l’esplosione della bombola di gas. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. LE BOMBOLE PER GPL (Gas di Petrolio Liquefatto) NON POSSONO SCOPPIARE, SE NON SOTTOPOSTE A TEMPERATURE ESTREMAMENTE ELEVATE, CHE INNALZINO LA PRESSIONE INTERNA DEL GAS E CHE INDEBOLISCANO IL METALLO DELLA BOMBOLA, PORTANDOLA AD UN CEDIMENTO STRUTTURALE.

    LE ESPLOSIONI ALL’INTERNO DI AMBIENTI CHIUSI SONO CAUSATE “SOLO ED ESCLUSIVAMENTE” A FUGHE DI GAS, LE QUALI SATURANO L’AMBIENTE E VENGONO SUCCESSIVAMENTE INNESCATE.

    “La non conoscenza e la distorsione di notizie genera Disinformazione”

  2. Esatto Luca , infatti le bombole erano chiuse, ma l’ambiente ormai saturo ai 2/3 di propanoe 1/3 di ossigeno, la scintilla ha fatto il resto. Se la gente invece di dire stupidaggini, e studiano un po di fisica e scienza non le direbbero queste cose

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.