Battipaglia: litigano per il conto al ristorante e tentano di uccidere proprietario

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Irruzione_PoliziaNella tarda serata di domenica 2 agosto, personale del Commissariato di Battipaglia ha arrestato tre uomini e due donne tutti ritenuti responsabili in concorso tra loro dei reati
di violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale,
mentre una delle donne anche per tentato omicidio. Il gruppo, dopo essersi recato a un ristorante cinese di Battipaglia ed aver consumato una cena a base di cibi e bevande alcoliche ha avuto un violento scontro con il proprietario del ristorante a proposito del pagamento del conto. Al litigio è seguita da parte di una delle donne della comitiva e di un uomo, entrambi pregiudicati, un’aggressione fisica nei confronti del proprietario e del cameriere cinesi. I due hanno sfoderato rispettivamente un taglierino e un coltello con i quali, mentre l’uomo feriva il cameriere al collo, procurandogli lesioni guaribili in giorni 4, la donna si accaniva contro il proprietario procurandogli un taglio di dodici centimetri in corrispondenza della vena giugulare che, solo per un caso fortunato, non è stata recisa.

I poliziotti della Volante intervenuta sul posto, dopo aver appreso lo svolgimento dei fatti  dai malcapitati, ha provveduto a far accompagnare con urgenza il ferito più grave in ospedale per il rischio di dissanguamento dovuto alla ferita aperta in prossimità della vena giugulare. Successivamente, si sono posti alla ricerca del quintetto rintracciandolo, grazie alle preziose indicazioni fornite loro dai passanti, nella vicina Piazza della Repubblica.

Giunti sul posto gli agenti hanno individuato gli aggressori che con non poche difficoltà sono stati accompagnati presso gli uffici del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia, dove sono stati identificati e arrestati.  Al termine delle operazioni di rito, i cinque sono stati condotti nelle rispettive abitazioni, in regime di arresti domiciliari, in attesa del processo per direttissima che sarà celebrato nella mattinata di martedì presso il Tribunale di Salerno.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Tentato omicidio e solo arresti domiciliari?Chissà se capitava personalmente al giudice………………….

  2. Mi raccomando, spero che si siano premurati anche di verificare il corretto funzionamento dell’aria condizionata in casa. Non si sa mai, avrebbero potuto patire un po’ il caldo………..(Che Paese strambo, se lo racconti all’estero non ti credono!!!)

  3. ….che paese di merda, se lo racconti all’estero ormai ti credono e nn si meravigliano!!!!

  4. Gli arresti domiciliari sono una misura cautelare antecedente al processo. Non c’entra nulla con la pena che sarà comminata solo successivamente al dibattimento e all’emissione della sentenza da parte del giudice.

  5. Basta con questi tecnicismi del ca@@o!!! E’ questa la nostra rovina! C’è una motivazione tecnica sempre per tutto! E intanto il buon senso se ne va a puttane!

  6. bella misura cautelare,se uno di loro poi scappa e ammazza te (o il giudice),voglio vedere se sei così garantista.

  7. Ma vuoi vedere che i peggio malavitosi stanno impuniti al governo a legiferare e rubare a mani basse. A confronto uno scippitiello a un cinese che vuoi che sia hahahhahah. Siamo un grande paese!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.