Comfort, risparmio e design fra le mura domestiche grazie alla domotica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
home_controll_azienda_bassiL’epoca di crisi economica attuale ed una sensibilizzazione della società contemporanea sul tema dei consumi anche sotto l’ottica ambientale stanno favorendo l’impegno delle aziende produttrici del settore domotica a realizzare prodotti in grado di consentire consumi sempre minori.

 

Con l’utilizzo delle più recenti tecnologie i produttori riescono sempre più facilmente ad automatizzare i controlli rendendo più semplici i loro sistemi. Ma le finalità di produzione non sono esclusivamente volte alla realizzazione di dispositivi user-friendly, bensì anche alla ricerca di soddisfare le varie richieste legate ai gusti estetici.

 

La domotica: intelligenza artificiale per la tua casa!

 

Ma cos’è la domotica? Come si può evincere dalla parola stessa, si parla di un qualcosa legato alle mura domestiche: per l’esattezza si tratta della materia che sviluppa nuove tecnologie per alzare il livello qualitativo di esperienza nella fruizione di ambienti domestici. Lo scopo di tale scienza è quello di “dare un’anima” alla casa, sviluppando degli automatismi che la rendano in grado di abbattere i consumi.

 

Grazie all’impiego delle nuove tecnologie wireless e delle applicazioni mobile la domotica ha fatto passi da gigante negli ultimi anni, sebbene sia una scienza studiata da oltre venti anni. Esempio pratici di applicazioni della domotica nelle nostre case sono i videocitofoni, i controlli telecomandati per l’apertura e la chiusura delle finestre e delle persiane, i climatizzatori in grado di controllare il clima domestico, gli impianti di sicurezza e la configurazione dei punti luce.

 

Ed è con questa ultima operazione che viene gestita la riduzione dei consumi e degli sprechi domestici, attuando sistemi di illuminazione in funzione delle esigenze (ad esempio una luce sulla scrivania del pc o sospesa sul tavolo da cucina).

 

I dispositivi domotici e l’integrazione nel design d’arredo domestico

 

Ma come già accennato le esigenze di produzione non sono più soltanto legate alla realizzazione di sistemi in grado di ridurre i consumi, ma anche in grado di soddisfare le esigenze di design estetico. Ecco quindi che i produttori applicano uno stile più ricercato negli elementi di contenimento delle parti elettriche vere e proprie, come per esempio si può notare sulle placche per interruttori (visita questo link per tutti i modelli disponibili). Tutto questo partendo dal presupposto che tali dispositivi devono essere funzionali nel loro insieme, integrandosi con l’arredamento ed il design del contesto ambientale in cui vengono installati e diventandone parte integrante.

 

Fra le aziende produttrici presenti sul mercato, una delle principiali è la Vimar, che con la linea Plana ha raggiunge un compromesso più che accettabile fra prezzo, usabilità e design: gli accessori e le placche disponibili di Vimar Plana (consulta qui il catalogo ed i prezzi delle placche Vimar Plana) offrono larghe opportunità di applicazione in qualsivoglia contesto grazie  alla varietà di modelli disponibili. In quella che è la realtà salernitana, c’è un’azienda storica che vende materiale elettrico e che tratta i marchi citati: si tratta del Gruppo Vittorino Bassi srl.

 

A Salerno la domotica è Vittorino Bassi srl

 

La ditta Vittorino Bassi nasce a Salerno nel 1927; alle origini l’azienda era specializzata nella vendita di petrolio, casalinghi e ricambi per autocarri. Alla morte del fondatore Baldassarre, subentrano i tre fratelli Iginio, Vittorino e Raffaele che portano avanti l’azienda ampliando anche la gamma dei prodotti trattati con dischi, piccoli e grandi elettrodomestici .

 

Nel 1994 la societa’ tra i fratelli si scioglie ed il solo Vittorino decide di aprire una nuova attivita’ per proprio conto nella quale subentra il figlio Gianluca e dopo una decina d’anni la figlia Carla. Dopo essersi affermata negli anni come leader locale nella fornitura di materiale elettrico al dettaglio nella storica sede di Via Aurofino (nel quartiere Torrione), da poco l’azienda ha aperto un secondo punto vendita sempre sul territorio salernitano sul Lungomare all’altezza dell’Hotel Polo Nautico. Vanta inoltre un sito ecommerce fra i piu’ importanti d’Italia nel settore specifico.

GUARDA IL VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.