Salernitana: a fine agosto la squadra si presenta all’Arena del Mare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Festa_Salernitana_Bracigliano_1I loro primi 4 anni, di successi ed obiettivi raggiunti, vanno in soffitta. La nuova era di Lotito e Mezzaroma si preannuncia assai diversa, rispetto al passato. C’è innanzitutto da valorizzare al meglio il patrimonio di entusiasmo che si è faticosamente ricreato dalla serie D alla B. Un patrimonio da tutelare e non disperdere dopo anni di delusioni e fallimenti a distanza ravvicinata. Giusto ricordare il passato, dove si era dove si è finiti e da dove si è ricominciato per la scalata al calcio che conta. Dopo un inizio non facile: da un lato la smisurata passione della tifoseria granata verso la squadra della città dall’altro il carattere tutt’altro che morbido del patron della Lazio la città ha instaurato con l’attuale proprietà il giusto feeling.

Quello che conta per ripartire ed aprire un nuoco ciclo che possa condurre la Salernitana in quella massima serie solo assaporata di striscio ed oggi distante 16 anni. Sembra ieri eppure ne è passata di acqua sotto i ponti. La tifoseria granata non vuole tutto e subito ma sono legittime le ambizioni di vedere all’opera una squadra competitiva che dica la sua in un torneo tutt’altro che facile. Un torneo diverso rispetto a quelli passati. Dalla D alla C era sufficiente pescare, anche all’ultimo minuto giocatori di qualità, di livello superiore e dal curriculum eccellente per fare la differenza. In B cambia tutto.

Ci vuole qualità ma la qualità ce l’hanno anche gli altri. Ed allora la differenza la fanno le motivazioni, la voglia di vincere, lo spogliatoio granitico e tanti altri fattori che non si ottengono in pochi secondi. Tutto va programmato e organizzato, tutto va studiato nel miglior modo possibile per non sbagliare approccio al campionato e le scelte di partenza. Mezzaroma e soprattutto Lotito hanno un buon rapporto con gli ambienti del tifo. La squadra verrà presentata a fine agosto all’Arena del Mare. Un modo per avvicinare ulteriomente la città ai propri beniamini anche se Lotito e Mezzaroma sanno bene che l’unica ricetta per ottenere entusiasmo e consenso sono i risultati e quelli li garantiscono solo i calciatori bravi e motivati. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.