Fisciano: presentato il Programma della Festa di San Rocco, Patrono di Penta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Presentazione_Festa_San_RoccoPresentato il programma della festa di S. Rocco, Santo Patrono di Penta, in programma il prossimo 16 agosto. Ad esporlo, è stato il parroco dell’Unità Pastorale Valle dell’Irno Don Antonio Pisani, nel corso di una conferenza stampa tenutasi lo scorso 3 agosto presso i Giardini “Rocco Napoli” a Penta di Fisciano, alla quale hanno partecipato anche il Consigliere Regionale del PD Tommaso Amabile, il Presidente della BCC di Fisciano Domenico Sessa, lo storico di Penta prof. Nino Negri, il Presidente dell’Associazione socio-culturale “Il Pentagono” Amedeo Napoli, il Presidente del Circolo Sociale “Peluso” di Penta Gaetano Avossa, il dott. Antonio De Chiara dell’Associazione di Volontariato “La Solidarietà” di Fisciano in rappresentanza del Presidente Alfonso Sessa e il consigliere comunale di Baronissi Agnese Coppola Negri.

Durante la conferenza stampa il sacerdote Pisani ha illustrato, in sintesi, il programma religioso della festa di San Rocco, con le celebrazioni che lo precedono fino all’atteso 16 agosto, giorno in cui cadono i festeggiamenti in onore del Santo Patrono, che partono con la tradizionale benedizione dell’acqua e culminano, in serata, nella solenne processione per le strade del paese. A seguire, l’intervento del prof. Negri ha dato un taglio storico all’incontro mettendo in evidenza tutti i particolari che accompagnano le tradizioni legate a questa festa, dal culto dell’acqua fino a dare delucidazioni sulla realizzazione della statua di S. Rocco e tutti i rituali che vengono praticati in questo giorno.

Nella circostanza, Rocco Truda, membro del “Comitato Fuochi San Rocco” ha presentato la fase successiva alle celebrazioni religiose, che culminerà nell’atteso spettacolo pirotecnico affidato alla ditta “Zio Piro Vaccalluzzo” da Belpasso (Catania), una ditta storica di caratura Nazionale e Internazionale. Poi il dott. De Chiara de “La Solidarietà” ha illustrato il ruolo dei volontari dell’associazione che opera sul territorio per mantenere la sicurezza, l’ordine pubblico e la vigilanza per tutte le emergenze che potrebbero verificarsi.

La parola poi è passata alle associazioni e ai circoli del territorio con gli interventi di Avossa e Napoli. “Il nostro circolo – ha detto il Presidente del circolo sociale “Peluso”, Avossa – è aperto a tutte le iniziative del territorio. Siamo un circolo tradizionale che, però, nell’ultimo periodo sta cercando di dare spazio ai giovani. Chiediamo alle istituzioni locali di sostenerci, come hanno sempre fatto, e colgo l’occasione per ringraziare il Presidente della BCC Sessa, sempre molto attento nel fornirci un contributo per le nostre iniziative”. Ad Avossa ha fatto eco Napoli che col suo Pentagono è tra i protagonisti assoluti in termini di organizzazioni di eventi e iniziative per la crescita del territorio. “L’Associazione “Il Pentagono” – dichiara Napoli – vuole essere un sodalizio che possa contribuire alla crescita culturale, morale e aggregativa del nostro territorio. Ad agosto organizziamo la festa della salsiccia nei giorni dal 20 al 23 e siamo anche impegnati nel campo scuola per i ragazzi e da poco abbiamo inaugurato la compagnia teatrale. Sono solo alcuni degli aspetti che intendiamo migliorare per la crescita del nostro territorio cercando di coinvolgere tutte le associazioni locali”.

In ultimo sono intervenuti i delegati istituzionali. Prima col saluto di Agnese Coppola Negri, che in qualità di consigliere comunale di Baronissi ha portato i saluti del Sindaco Gianfranco Valiante e plaudito all’iniziativa messa in campo dai giovani di Penta. Poi la parola è passata al Presidente della BCC Sessa. “Bisogna superare gli individualismi – ha detto Sessa – dico bravi ai ragazzi e giovani di Penta per queste iniziative di aggregazione, ma allo stesso tempo consiglio di fare attenzione a non far prevaricare uno spirito di protagonismo, che spesso emerge per sovrastare gli altri. Solo attraverso l’associazionismo e lo stare insieme si può realizzare qualcosa di realmente costruttivo per la nostra comunità”.

Le conclusioni sono state affidate al neo Consigliere Regionale Tommaso Amabile, già Sindaco di Fisciano per 10 anni e consigliere provinciale di Salerno prima di giungere a Palazzo Santa Lucia. “Sono perfettamente d’accordo – ha detto Amabile – con quanto affermato dal Presidente della BCC Sessa. E’ importante aggregarsi e restare uniti per la crescita del nostro territorio. L’ente Comune, negli anni passati, pur con tutti i suoi limiti, ha sempre cercato di sostenere le iniziative orientate allo sviluppo locale. In questo percorso aiuta anche il discorso religioso e di fede, che attraverso le tradizioni e la storia di ciascuna località, riesce a dare quella spinta in più per migliorarsi. Un plauso a tutti gli organizzatori di questa conferenza con l’invito ai partecipanti e ai rappresentanti di associazioni e circoli territoriali di aiutarsi sempre più a vicenda per la buona riuscita di qualsiasi iniziativa meritevole di attenzioni”. Al termine dell’incontro con la stampa è stato allestito un piccolo buffet offerto dal bar Santa Lucia di Penta.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.