Mezzogiorno: cinque punti del Governatore De Luca per il Sud

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Vincenzo_De_Luca_profilo“Mi sono rifiutato di partecipare all’ ennesimo dibattito sulla “Questione Meridionale” che ha perduto ogni respiro storico ideale per la crisi dei grandi soggetti politici, l’assenza di cultura industriale, il leghismo e soprattutto per le prove d’inefficienza e dequalificazione della classe dirigente meridionale.” Così il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. “Proprio partendo da questo nuovo rigore con cui ci proponiamo di governare possiamo riaprire il ragionamento recuperando dignità e credibilità e portando il Sud a livelli di produttività e competitività globale. La questione del Sud non è nè separata, nè settoriale. E’ un tutt’ uno con il programma di sviluppo dell’Italia nel mondo e per determinare il ruolo ed il peso che l’Italia dovrà avere in Europa e nel mondo.

 “Parteciperò venerdì alla Direzione Nazionale del PD proponendo cinque punti d’azione: 

1)    Orientare gli investimenti dei gruppi industriali pubblici, a cominciare da FinCantieri e FinMeccanica, verso il Sud riequilibrando per il Meridione le quote di produzione industriale con particolare riguardo per i comparti dell’aerospaziale, dell’automotive, dell’agroalimentare; 

2)     Un programma stringente d’investimenti per le infrastrutture: banda larga, sistemi idrici, trasporto su ferro ed assi viari, portualità e sistema aeroportuale;  

3)    Innovazione profonda nella gestione dei Fondi Europei con la creazione, altresì, di un fondo di rotazione per sostenere le progettazioni esecutive; 

4)     Investimenti sulla Ricerca, negli atenei e nelle agenzie private, per l’innovazione in ambito industriale, aerospaziale, agroalimentare; 

5)    Piano di Sicurezza per il Sud.”

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Caro Vincenzo, se hai i “cosidetti” devi chiedere una legge speciale contro la criminalità organizzata. Bisogna avere il coraggio di agire una volta e per tutte contro questo cancro che si è mangiato il Mezzogiorno e sta per mangiarsi anche il resto del paese. Una legge speciale c’è già stata: contro le BR. Questo è stato possibile perchè queste sparavano sulla classe dirigente e politica del paese. La criminalità lo fa sulla povera gente e questo non interessa più di tanto. Allora, è il tempo di farne una contro le mafie. Tu proponila, poi vediamo chi si tira dietro.

  2. Se non sono solo frottole e riesci ad importi non sarebbe affatto male! questi 5 punti anno senso…stranamente… in bocca al lupo

  3. Biciè ……chiacchier’ e’ tabbaccher’ i legn’ u’ banch’ i’ Napul nun’ impegn’ ….. figuriamoci poi il “putto fiorentino” e la banda PD di incapaci !!!!!

  4. Lotta all’inquinamento! Il sud può vivere di turismo ma abbiamo ancora comuni che scaricano a mare!

  5. IL SUD STA MORENDO RIBADISCO UN CONCETTO GIA’ ESPOSTO OCCORRONO PR IL MEZZOGIORNO CIRCA 84 MILIARDI DI EURO PER UN EFFETTIVO RILANCIO, IL GOVERNO QUESTI SOLDI LI HA? ALTRIMENTI CI PRENDIAMO IN GIRO ……………….RIMANGONO SOLO CHIACCHIERE

  6. Questo è l’equilibrio che manca.

    Forza Vincenzo.

    Non ci dimentichiamo dei parlamentari del SUD del CDX che hanno votato la legge sul federalismo a favore del NORD contro il SUD per compiacere un lestofante pieno di soldi e guai ed una banda di avidi xenofobi.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.