A letto con le blatte: altre invasioni nel rione Carmine a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
22
Stampa
Blatte_in_casa_2Torna d’attualità l’emergenza blatte a Salerno. Con il caldo di questi giorni il problema degli scarafaggi a Salerno sta nuovamente esplodendo con più insistenza di prima tanto che dai tombini se ne vedono uscire in continuazione. Il fenomeno sta purtroppo interessando anche le abitazioni dei cittadini che spesse volte si vedono svolazzare questi insetti per casa o addirittura camminare sul letto. Nonostante l’amministrazione comunale abbia effettuato nei mesi scorsi gli interventi di disinfestazione, dopo le segnalazioni degli ultimi giorni che riguardavano la zona periferica della città, il fenomeno si è intensificato anche al centro. Le zone più colpite sono quelle del Rione Carmine e di Piazza San Francesco. Un cittadino, con una segnalazione corredata di foto, riporta all’attenzione l’increscioso fenomeno: “Abito al quarto piano di uno stabile in Piazza San Francesco ed ecco cosa mi sono ritrovato in casa: un animaletto che tranquillamente camminava suoi vetri del balcone. Per fortuna – ci scrive Luca P.-che erano stati effettuati gli interventi di disinfestazione agli inizi di luglio!”. Intanto da più parti i condomini hanno deciso di effettuare privatamente ed a proprie spese, interventi di deblattizzazione all’interno dei propri condomini.

Blatte_in_casa_1

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

22 COMMENTI

  1. non ci sono i soldi per la disinfestazione specifica di questi animali. il comune ha 152 milioni di euro di debiti, nonostante tasse comunali al massimo consentito nazionale.
    pagheremo per 30 anni i guasti del ventennio, questa è la triste verità

  2. fatelo sapere ad emerito….e al f.f. chiuso per ferie!
    5 Punti per rilanciare il Sud, non ha saputo risolvere i problemi di Salerno, figuriamoci della Campania e di tutto il Sud!
    Nel mese di luglio è stata fatta la disinfestazione, dove? Non si è visto niente!

  3. le disinfettazioni spettano all’ASL e non al comune, comunque è inutile fare polemiche perché questi animali escono dalle vasche IMOFF private e non dalle fogne.

  4. bisognerà adattarsi a mangiarle come fanno alcune culture orientali…..E’ arrivato il cibo a basso costo…….

  5. c’erano gli scarafaggi in casa prima nessuno si sognava di incolpare asl, comune ecc. Si gettava l’insetticida e basta. Anzi non llo si diceva perchè voleva dire che l’igiene di casa lasciava molto a desiderare

  6. speriamo che viene subito natale, così con luci d’artista tutti sti turisti che verranno a salerno, potranno vedere topi e scarafaggi vari tra le varie bancarelle e finalmente come a saigon city anche degustarli ai vari buffet, offerti dal mastro chef vincenzo de luca.

  7. te ne esci sempre con i soliti commenti idioti su De Luca…evita di scrivere stronxate come tuo solito, qua un emerita ci sta e sei tu! Ma un emerita con la M maiuscola!lo sappiamo che ancora ti brucia perché i tuoi falliti emeriti hanno perso ma fattene una ragione e non rompere i maroni

  8. Mi lamento perché le compagnie me li scelgo e questa compagnia di scarafaggi a me non piace,a te piace??Tienitela sotto le coperte,i scarafaggi stanno bene dove trovano sporcizia e compagnia a casa tua. Di che ti lamenti??

  9. x l’amico delle 16.19
    Guarda che la vita civile non è una partita di calcio in cui c’è chi vince e chi perde. Con l’elezione di De Luca perderemo tutti se i risultati in Campania saranno gli stessi che ci ha lasciato il tuo padrone.
    Da osservatore esterno noto che non opponete mai argomentazioni a ciò che afferma Rita ma solo insulti, come mai? Non sapete cosa dire e vi comportate come il vostro adepto? Andate al mare così vi rinfrescate le idee

  10. Salerno ormai regna dovunque…. grazie al nostro grande sindaco. Per sempre grati…grazie Enzo De Luca…..Solo x Salerno

  11. impara a scrivere pirma poi fai una merda questa citta..i soliti salernitani doppio giochisti non vi sta bene mai nulla..ringraziate de luca x quello ke ha fatto x questa citta..

  12. Sei il solito razzista che denigra Salerno,dove credi di essere a Saigon vecchio villaggio comunista del Vietnam???Dove per anni i comunisti hanno mangiato scarafaggi e carcasse di cadaveri.Sappi che,Deficentedoc Salerno è una perla del sud

  13. Che peccato ieri ha fatto un bel temporale,mo come facciamo senza le blatte,non possiamo denigrare ,le fognature si sono pulite e i topi fuggiti, la colpa e di De Luca che ha fatto piovere chissà quanta collera s’appreso Rita e soci,ora dobbiamo aspettare qualche altra occasione per fare i moralisti, disfattisti e inveire nascosti dietro un pc,tanto siete carta conosciuta, siete sempre gli stessi,salernitano 64,non difendere questa RITA sono mesi e mesi che ci ha abbuffato i p…..dicendo solo e solamente stronzate,aspetta l’input per sciorinare la sua rabbia contro Salerno e i salernitani,e tu isuoi commenti li definisci argomentazioni,quelli sono volgarità gratuite avvallate per fortuna da gente come te,i veri salernitani sono altra cosa.

  14. A parte il fatto che Rita non porta argomentazioni ma solo opinioni personali, rammento a te, che non lo sai, e a Rita che lo sa benissimo che le derattizzazioni sono competenze delle ASL.
    La vita come è fatta non ce la devi insegnare tu, ma purtroppo nella vita, anche se non lo vogliamo ammettere, in un certo senso c’è chi è vincente e chi è perdente, forse qualcuno pareggia! e padroni non esistono, ma esistono solo i fantasmi mentali come li avete tu e Rita!

  15. Ma non esageriamo.Il fenomeno delle blatte è sempre esistito,specie nella stagione più calda.Basta stare un po più attenti e nelle case non vi entrano.Un accorgimento da adottare per i piani bassi ,basta eliminare lo spazio che c’è fra la porta d’ingresso e la soglia del pavimento,spazio attraverso il quale gli “scarrafoni”riescono a passare.A volte qualcuno se le porta in casa involontariamente nascoste dentro le cassette di frutta od ortaggi.Quindi non sempre provengono dalla strada in cui abitiamo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.