Salerno: violenta rissa sul Lungomare tra ambulanti abusivi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
21
Stampa
lungomare_salernoTraffico paralizzato e momenti di forte tensione, tra Piazza della Concordia e Lungomare Trieste,  nella serata di giovedì per una violenta rissa scoppiata tra ambulanti abusivi. Tra le persone coinvolte anche due donne che sono venute alle mani ma nella zuffa ci sono finiti comunitari ed extracomunitari. Soltanto l’intervento congiunto di Carabinieri e Polizia Municipale ha potuto ristabilire la calma ed identificare i responsabili. Alla base della rissa tra gli ambulanti molto probabilmente ci sono questioni relative agli spazi di vendita.

Sulla vicenda interviene Massimo De Fazio, esponente cittadino di  “Noi con Salvini”, il quale in una nota diffusa alla stampa,  “ripropone il problema della sicurezza e del decoro di Piazza della Concordia, una zona centralissima di Salerno,  biglietto da visita delle nostra città per chi proviene da fuori, purtroppo abbandonata al più totale degrado ed insicurezza, rispetto alla quale l’amministrazione comunale è fin troppo distratta, nonostante le numerosissime segnalazioni provenienti dai residenti,  in tema di ordine pubblico e di igiene urbana”.

“Si continua colpevolmente ad ignorare il problema – prosegue De Fazio – rispetto ad una situazione che meriterebbe ben altra attenzione da parte delle forze dell’ordine e, soprattutto, da parte  di Salerno Mobilità, anche per il parcheggio selvaggio di automobili e furgoni di proprietà degli ambulanti abusivi, spesso non multati e  che sottraggono spazi di sosta ai residenti che  pagano regolarmente per poter sostare nella zona cui hanno diritto”.

“Sollecito ancora una volta – conclude  De Fazio –  gli statisti dell’amministrazione comunale di Salerno, vice-sindaco facente funzioni  in testa, arch. Vincenzo Napoli, ad occuparsi di cose terrene e a far rispettare le regole minime del vivere civile “.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

21 COMMENTI

  1. E CERTO, BISOGNA CONTENDERSI IL TERRITORIO.. ORAMAI, GLI OSPITI QUI’ A SALERNO, SIAMO DIVENTATI NOI !!!!!

  2. QUESTA MERDA, DEVE ANDARE VIA DA SALERNO, ALLONTANATA ED ESPULSA IN MODO COATTO, MA CHE FINE ABBIAMO FATTO NOI ALTRI ITALIANI ???

  3. Si e’ arrivati al top abbiamo “legalizzato” l’illegale ormai tutto e’ lecito, parcheggiatori violenti, ambulanti e sopratutto (razzismo a parte) extracomunitari. Le regole di vita in un paese democratico valgono solo se si rispettano , diversamente no si puo’ avere un modo di vita civile. Ci vogliono misure drastiche ,rinpatrio immediato per i delinquenti e per chi non “vuole” ripettare le regole di questo povero paese.

  4. Sicuramente questa Feccia umana tra italiani, comunitari ed extracomunitari va stoppata e relegata dove merita, ma una menzione và sicuramente fatta anche per quei tantissimi CAFONI SALERNITANI che, stante probabilmente quello che vedono in giro, fanno a gara tra di loro, a chi fa più l’INCIVILE

  5. Al di la’ del “retorico” grido d’allarme quotidiano senza nessun effetto,si deve pensare seriamente e in modo concreto a fare le cose sul serio…gli operatori di salerno mobilita’ senza indugio devono multare e far prelevare dal carro attrezzi questi rottami di camioncini che ogni giorno occupano spazi di sosta senza pagare e puntualmente sono in doppia fila all’uscita del parcheggio di piazza concordia….si devono segnalare alle forze dell’ordine o in alternativa asfaltare quei rom,feccia della terra, che stazionano in modo sinistro davanti alle macchinette per pagare il parcheggio a piazza mazzini e inducono a chi non sa dire no a cacciare altri soldi per il parcheggio…..capitolo merda che staziona sul lungomare e alla fine dello stesso direzione piazza della concordia compresi quegli individui equivoci di salernitana memoria…bisogna iniziare a randellarli punto

  6. Dato che il problema non si potrà mai risolvere se non cambieranno le leggi, mi chiedo che hanno fatto Salvini e il suo partito quando erano al governo insieme al berlusca e addirittura Maroni era ministro degli interni? ora le palle a chi le volete raccontare?

  7. E lo dovete dire ai vostri concittadini salernitani come voi che si ostinano a votare feccia comunista continuate così che a Salerno non se ne può più non è solo lungomare è ad ogni angolo che si trovano sti negri e non solo quelli dei calzini insopportabili

  8. Salvini “vattenne in padania”, fuori dall’Italia.

  9. Ma ci rendiamo conto che ci si contende il territorio per fare il venditore abusivo?E lo stato che dovrebbe controllare il territorio dov’è?

  10. Salerno: imbocca contromano la Tangenziale e provoca incidente, 2 feriti
    Sotto questo articolo nessun commento. Perché quando uno è del posto può fare come gli pare giusto?

  11. bisogna cambiare i vertici della polizia urbana al più presto e di uno squallore unico, non fanno il loro dovere di controllori(vedesi gli abusivi dei mercati rionali cittadini sopratutto torrione) vedesi piazza della concordia e lungomare in mano ai cingalesi e senegalesi(anche qualche abbronzato salernitano), io mi chiedo una cosa semplice ma se non fanno questi semplici controlli, ditemi voi che siete più intelligenti di me(ne sono convinto) questi vigili come se lo guadagnano lo stipendio, mah.

  12. mi sà che ti tieni le blatte,i topi e pure questa gentaglia,A CASA TUA,perchè ti và molto bene.

  13. Ma si fissat coi comunisti che non esistono più nemmeno in Cina! Se proprio ti vuoi fissare scegli gli extraterrestri, almeno hanno un certo fascino!

  14. IO SONO UNO DEI PIU VECCHI VENDITORI DELLA PIAZZA DELLA CONCORDIA X GENERAZIONI HO VERBALI CHE ANCORA MINORENNE(NON CHIEDETEMI COME PUO ESSERE)CON REGOLARE LICENZA (AI TEMPI DI MIA MAMMA) SUL LUNGOMARE E STATA SEMPRE UNA GUERRA PER AVERE I PERMESSI E QUANDO NON LI RINNOVAVA IL COMUNE ERAVAMO COSTRETTI A FARE GLI ABUSIVI(RIPETO CON REGOLARE LICENZA AMBULANTE) MA SENZA TUTTE QUESTE RAZZE CHE HANNO FATTO IL BENE DI MOLTI POLITICI RIUSCIVAMO A PASSARE INOSSERVATI ALLE FORZE DELL’ORDINE XKè ERAVAMO POKI VENDITORI.ORA UNA DOMANDA:LE PASSEGIATE E I LUNGOMARI SENZA LE TRADIZIONALI BANCARELLE (ED ESCLUDO CONTRAFFAZIONE ,DROGA E QUANT’ALTRO)CHE PASSEGIATE SONO SENZA UN SACCHETTO DI NOCCIOLINE ,UN PALLONCINO,LO ZUCCHERO FILATO X LA GIOIA DEI PIU PICCOLI.SCUSATE MA SONO UN TRADIZIONALISTA MA A SALERNO SI E FATTO FINIRE ANCHE LE FESTE DI PIAZZA TIPO:LA FESTA DEL CARMINE ,QUELLA DI SANT’ANNA E NON PARLIAMO DI SAN MATTEO CHE ORA LE FESTE SONO ESCLUSIVAMENTE RELIGIOSE E NOI VENDITORI AMBULANTI DALLA NASCITA COSA DOBBIAMO FARE?

  15. IO SONO UNO DEI PIU VECCHI VENDITORI DELLA PIAZZA DELLA CONCORDIA X GENERAZIONI HO VERBALI CHE ANCORA MINORENNE(NON CHIEDETEMI COME PUO ESSERE)CON REGOLARE LICENZA (AI TEMPI DI MIA MAMMA) SUL LUNGOMARE E STATA SEMPRE UNA GUERRA PER AVERE I PERMESSI E QUANDO NON LI RINNOVAVA IL COMUNE ERAVAMO COSTRETTI A FARE GLI ABUSIVI(RIPETO CON REGOLARE LICENZA AMBULANTE) MA SENZA TUTTE QUESTE RAZZE CHE HANNO FATTO IL BENE DI MOLTI POLITICI RIUSCIVAMO A PASSARE INOSSERVATI ALLE FORZE DELL\’ORDINE XKè ERAVAMO POKI VENDITORI.ORA UNA DOMANDA:LE PASSEGIATE E I LUNGOMARI SENZA LE TRADIZIONALI BANCARELLE (ED ESCLUDO CONTRAFFAZIONE ,DROGA E QUANT\’ALTRO)CHE PASSEGIATE SONO SENZA UN SACCHETTO DI NOCCIOLINE ,UN PALLONCINO,LO ZUCCHERO FILATO X LA GIOIA DEI PIU PICCOLI.SCUSATE MA SONO UN TRADIZIONALISTA MA A SALERNO SI E FATTO FINIRE ANCHE LE FESTE DI PIAZZA TIPO:LA FESTA DEL CARMINE ,QUELLA DI SANT\’ANNA E NON PARLIAMO DI SAN MATTEO CHE ORA LE FESTE SONO ESCLUSIVAMENTE RELIGIOSE E NOI VENDITORI AMBULANTI DALLA NASCITA COSA DOBBIAMO FARE?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.