Eboli, il Sindaco Cariello su licenziamento in Multiservizi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Massimo_CarielloIl mancato accordo tra società di gestione, lavoratori e curatore fallimentare ha gelato le tante aspettative di Eboli e dei lavoratori della Eboli Multiservizi.

Sapevano che una conclusione del genere poteva rappresentare un’evenienza concreta, per questo avevano messo in campo ogni possibile risorsa per tentare di salvaguardare l’occupazione e la tranquillità dei lavoratori e delle loro famiglie, insieme con la garanzia dei servizi ai cittadini.

Ma la mala gestione della Multiservizi negli anni e le pesanti macerie del fallimento hanno impedito che si addivenisse ad un accordo possibile.

Non ci appassiona mettere qualcuno sul banco degli accusati, lasciamo ad altri giocare sulla ricerca dei responsabili e rincorrere facili e demagogiche visibilità, il nostro compito rimane di ricercare soluzioni possibili per la nostra città. Con la messa in liquidazione e l’ennesima richiesta di fallimento da parte dei creditori non vi erano alternative, ora si lavora sulle macerie da altri lasciate, ma questo non significa scaricarsi da ogni sensibilità.

Oggi sono prioritarie le sorti dei lavoratori e dei servizi, sappiamo che partiamo da zero, ma sono certo che insieme troveremo soluzioni positive. In ogni caso, siamo già al lavoro per tentare di trovare un approdo possibile sia per il lavoro degli addetti ex Multiservizi, sia per la garanzia dei servizi ai cittadini, che all’improvviso sono costretti a sentire il peso dell’ennesima eredità lasciata a noi ed a loro dal recente passato politico-amministrativo.

Non mancheranno né impegno, né idee, nel tentativo di ridisegnare nella nostra città organici e ed attività che servano non solo per il lavoro, ma anche per assicurare sicurezza e servizi alla comunità.

COMUNICATO UFFICIALE COMUNE EBOLI

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.