Morte Alfredo Polverino, indagati 10 medici

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
alfredo_polverinoLa Procura della Repubblica di Salerno indaga sulle cause del decesso del 44enne Alfredo Polverino. In attesa dell’autopsia che sarà effettuata stamane presso l’obitorio dell’ospedale “Maria Santissima Addolorata” di Eboli, il sostituto procuratore Mariachiara Minerva ha iscritto nel registro degli indagati dieci sanitari del nosocomio della Piana del Sele, ipotizzando nei loro confronti il reato di omicidio colposo legato a negligenza, imprudenza e imperizia nell’esercizio della loro professione.

Gli inquirenti, infatti, vogliono vederci chiaro e capire quali siano state le cause che hanno portato al decesso del 44enne di Pastena, rimasto coinvolto domenica sera in un incidente stradale mentre percorreva la litoranea. In particolare la magistratura dovrà appurare se ci siano state eventuali responsabilità dei medici che hanno seguito il decorso ospedaliero del giovane. Indizi che potranno apparire più chiari già dopo l’esame autoptico. Lo scrive il quotidiano Metropolis oggi in edicola.

Il 44enne, che domenica notte era in sella a uno scooter 125 sulla litoranea di Campolongo ad Eboli, è stato registrato al pronto soccorso del Maria Santissima dell’Addolorata con “codice verde”, ovvero con “urgenza differibile”. Era cosciente quando è giunto in ospedale e raccontato le fasi dell’incidente. Alla moglie ha riferito di un’automobile, forse guidata da stranieri di colore, che aveva fatto un’improvvisa inversione del senso di marcia e aveva invaso la sua corsia, facendogli perdere l’equilibrio. Il giorno successivo il quadro clinico si è complicato. Polverino è stato trasferito in Rianimazione e, tre giorni dopo l’incidente, è deceduto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.