Sessa Cilento, festa in piazza con rissa finale; gli autori due ultras laziali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
pestaggio-notte-rissa-salernoBrutto episodio quello successo l’altra sera in Cilento e precisamente a Sessa Cilento in provincia di Salerno. Protagonisti della deprecabile vicenda, che ha rovinato il clima sereno e pacifico della ‘Festa dell’amicizia’ organizzata in paese, alcuni villeggianti romani facenti parte degli ultras della curva Nord della Lazio, che probabilmente, dopo forse aver alzato troppo il gomito hanno iniziato ad inveire contro alcuni dipendenti degli stand allestiti per la manifestazione..

I tre laziali – come riporta il sito Ottopagine – avrebbero inveito per futili motivi contro una ragazza presente al bancone delle pizze, una delle organizzatrici della manifestazione, minacciandola. In difesa della moglie, è giunto il marito,  picchiato violentemente due di loro, che hanno ribaltato anche il bancone. Sono stati subito avvertiti i carabinieri, così che i due ultras si sono dati alla fuga, mentre il terzo, totalmente estraneo alla brutale aggressione, è rimasto lì per scusarsi per quanto accaduto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. (senza strumentalizzare il calcio}….forse perche’ ultras ultras e’ sinonimo di tutto, tranne che di qualcosa di buono?

  2. Possono ave’ 18 o 85 anni ma sti’ infamoni se devono da prendere sempre a carci nel cxxxxo

  3. Avete capito che erano ultras laziali perché giravano con la sciarpetta al collo??? Perché cantavano cori??? Non era più conveniente e menò strumentalizzante dire 2 romani

  4. Non è conveniente, strumentalizzare e dire che erano 2 romani,semplicemente perché Roma é Roma ed è Caput Mundi popolo di nobili e raffinati borghesi;un laziale é soltanto un burino che vive nella regione Lazio un po come voi a Salerno che vivete a sud di Napoli.

  5. Che sfortuna stare al sud e cosi deprimente,vorrei che il sud fosse come il nord ricco e produttivo e non bloccato a sud di Napoli come piace a te.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.