IN MEMORIA DI GIORGIO VORIA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Giorgio_VoriaSono passati esattamente trent’anni da quel giorno del 17 agosto 1985 in cui è morto Giorgio Voria, all’età di 58 anni. Si trovava a Torre Orsaia, in un’antica casa di famiglia, dov’era solito recarsi per l’estate e ritrovarsi in compagnia dei soliti amici. Zio Giorgio era nato invece a Cicerale e lì aveva vissuto prima di trasferirsi con l’intera famiglia, poco più che bambino, a S. Antuono di Torchiara. Prima di trasferirsi a Salerno, per gli studi liceali e poi definitivamente, aveva soprattutto sperimentato la triste e dura realtà dei contadi cilentani, oltre il limite tracciato da Carlo Levi nel suo Cristo si è fermato a Eboli.

Terra di confino sempre uguale, zona ancora di latifondo governata da taciti accordi tra vecchi signorotti feudali e sindaci compiacenti. Terra, che ogni abile bracciante aveva l’obbligo di coltivare con l’unico fine di procurarsi, quotidianamente, da mangiare per sé e per i propri cari. Zio Giorgio, durante la sua breve vita, è sempre stato socialista. Nella sua Salerno, ha rivestito numerosi incarichi politici, godendo di una generale fiducia, stima e soprattutto amicizia. Egli ritornava spesso nei luoghi della sua prima gioventù, luoghi che non aveva mai dimenticato, e che portava sempre nel suo cuore; quel cuore che, al terzo attacco, purtroppo si arrese.

Zio Giorgio è stato un testimone della politica e, per il lavoro d’ingegneria svolto, anche un protagonista in parte, tra gli anni sessanta e ottanta, del generale processo di urbanizzazione dal paese verso la città. Ed è questa, la testimonianza di lui che credo meglio serva, oggi, a tutti noi: guardare a orizzonti e costruire orizzonti sempre più ampi di vita presente e futura, anche contro la volontà della stessa politica. Dal paese alla città, al mondo.

Angelo Giubileo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.