Salernitana – Maniero, siamo ai tempi supplementari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Riccardo_Maniero_intervistaL’estate non è mai tale senza la solita telenovela da calcio mercato, quest’anno ci tocca lo sceneggiato a puntate che vede protagonista Riccardo Maniero , con tanto di guest star che è Lodi. E mentre l’embrione di Salernitana 2015-2016 dopo un quasi un mese di lavori forzati in Umbria continua a sgobbare a Salerno in attesa del campionato e con in mezzo le fatiche di Coppa Italia, la società suda rincorrendo gli oggetti del desiderio.

Avanti ieri Maniero era della Salernitana. Ieri era a Bari già con addosso la casacca biancorossa dei pugliesi oggi resta a metà strada più vicino alla Salernitana che ad altri. Una telenovela piena di colpi di scena che trasforma una trattativa in un intrigo.

La questione Maniero – Salernitana si arricchisce ogni giorno di nuovi particolari. Ricapitolando: Ieri Maniero annunciava il suo trasferimento al Bari perché stanco di aspettare la Salernitana e temendo di rimanere senza squadra. La Salernitana gli aveva semplicemente chiesto di pazientare fino a lunedì. Lui no, testardo dopo gli ultimatum forza e va verso Bari. Poi succede qualcosa, ci ripensa, ma ci ripensa anche il Bari e si registra il ritorno di fiamma con Salerno e la Salernitana.

Ovviamente qui bisogna aspettare. Più bravo a buttare il pallone in porta che a gestirsi Maniero che rischia di restare congelato, se va bene, stritolato se va male, dai meccanismi di mercato perché Salernitana e Bari non intendono farsi prendere per la gola dall’attaccante che è si bravo ma non è Maradona.
Maniero, dunque, resta un bomber con la valigia sul letto in attesa di conoscere la sua destinazione. La Salernitana, infastidita anche da qualche parola di troppo dell’attaccante, resta alla finestra. Se ne riparlerà lunedì o al massimo martedì per l’assalto decisivo anche perché neppure il Bari sembra avere fretta di chiudere con l’attaccante napoletano. Molto dipenderò anche dal Catania e dalla sentenza attesa proprio per la prossima settimana.

Se viene confermata la Lega Pro i siciliani allestiranno una squadra pronta per il ritorno in B e qui si potrebbe ragionare su un triplice scambio sull’asse Salerno- Catania Foggia. Calil andrebbe in Puglia, Iemmello a Catania e Maniero alla Salernitana con ingaggio e spese condivise. Potrebbe essere uno scenario anche se nel calcio mercato di agosto accade sempre tutto ed il contrario di tutto con tanto di telenovela. La speranza è che questa soap non si trasformi in farsa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.