Operazione città pulita: a Cava de’Tirreni elevate nuove contravvenzioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Cava_controlli_rifiuti_MunicipaleContinua senza sosta l’attività di repressione contro l’abbandono indiscriminato di rifiuti e gli atti di inciviltà. Altre due contravvenzioni ad esercenti e privati. Il Nucleo di Polizia Ambientale e Degrado Urbano della Polizia Locale di Cava de’ Tirreni, agli ordini del capitano Giuseppe Senatore, stamane, dalle 7 in poi, su precise direttive dell’Assessore al ramo Nunzio Senatore, di concerto con il comandante Giuseppe Ferrara, ha effettuato un’accurata attività di vigilanza all’interno dei principali parchi cittadini, Schwerte, Falcone e Borsellino e villetta Beethoven, a tutela del decoro urbano, controllando che i cani da compagnia fossero portati secondo le regole imposte dalla vigente ordinanza (guinzaglio, kit raccolta deiezioni ecc.) nonché diversi appostamenti nei luoghi maggiormente interessati dal conferimento indiscriminato di rifiuti.

Dalle 8,30 in poi, in collaborazione con una squadra di operai della Metellia ed un ispettore ambientale è stata effettuata l’ispezione dei rifiuti abbandonati sulle principali arterie del centro storico. Dall’attività messa in essere sono state riscontrate omissioni per la differenziazione dei rifiuti ed è stato possibile risalire ad una attività commerciale di via Vittorio Veneto, alla quale è stata elevata una sanzione di 250,00 euro, mentre in via Verdi, un cittadino è stato sorpreso a buttare rifiuti fuori orario e non differenziati, allo stesso è stata comminata una ammenda è stata di 150,00 euro. “Oramai credo sia chiaro che la nostra è una lotta senza quartiere quotidiana – afferma l’assessore all’Igiene Urbana, Nunzio Senatore – ringrazio prima di tutto la Polizia Locale, gli Ispettori Ambientali e gli operatori della Metellia e non mi stanco di ripetere che non tollereremo atti di inciviltà che procurano danni al decoro urbano e costi maggiorati per la tariffa sui rifiuti per tutti i cittadini, compresi questi barbari. L’ ”Operazione Città Pulita” continuerà senza sosta ed anzi sarà incentivata nei prossimi mesi. Dal primo settembre – avvisa il vicesindaco – la sanzione per chi sversa in maniera indiscriminata sarà di 500,00 euro, unica per tutti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.