Salerno: spiagge ancora sporche. Ass. Calabrese: “Arenile pulito quotidianamente”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
22
Stampa
spiaggia_lungomare_marconi_2Dopo il caso della bimba di 8 anni ferita da una siringa lasciata in spiaggia presumibilmente da un tossicodipendente monta la protesta e la rabbia dei salernitani sulla pulizia degli arenili cittadini. L’assessore alle politiche ambientali di Salerno Gerardo Calabrese tramite un post sul suo profilo facebook precisa: “Come ogni anno le operazioni di pulizia straordinaria vengono effettuate dalla Salerno Pulita S.p.A. nel mese di maggio in modo da renderle fruibili alla cittadinanza con l’inizio della stagione balneare (1 giugno – 30 settembre), quando la pulizia ordinaria viene effettuata quotidianamente.

 

spiaggia_lungomare_marconi_1Inoltre, invito ancora una volta alcuni operatori dell’informazione a non confondere quelli che sono atti di inciviltà (abbandono dei rifiuti) con i disservizi e a recarsi di mattina presto sulle spiagge libere del litorale cittadino, quando è possibile osservare gli addetti alla pulizia in piena attività. Ai genitori della piccola bambina di otto anni, vittima di un atto di inciviltà, va la mia solidarietà con l’augurio di una pronta guarigione”. Nel frattempo un nostro lettore ci ha inviato le foto scattate questa mattina sulla spiaggia antistante il Bar Marconi. La spiaggia si presentava come documentano le immagini

PULIZIA DELLE SPIAGGE: come ogni anno le operazioni di pulizia straordinaria vengono effettuate dalla Salerno Pulita…

Posted by Gerardo Calabrese on Mercoledì 19 agosto 2015

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

22 COMMENTI

  1. Caro Assessore, se è vero quello che dice ci mostri i filmati quotidiani della pulizia degli arenili salernitani. Anzi, la invito a mostrarne anche altri relativi alla pulizia delle strade di Salerno, in particolar modo della Zona Orientale della città, al mattino. Pertanto, o Lei è un inguaribile sognatore, ed ha una sconfinata fiducia nel prossimo, in questo caso negli operatori di Salerno Pulita, o è un gran bugiardo. Una cosa è certa che la città e i suoi arenili sono sempre pi sporchi. E mi creda, mi fa terribilmente male scrivere una cosa del genere, soprattutto se paragono la Salerno di oggi a quella “Giardino” degli anni ’60.

  2. caro savonarola la tua salerno*giardino* degli anni 60 non tornerà più, la potrai vedere e sognare solo con i tuoi ricordi e qualche foto d’annata, purtroppo salerno e cambiata, anzi i salernitani sono cambiati(siamo regrediti civilmente tutti quanti) non e solo colpa delle istituzioni, vedi quanta spocizia cè per strada, cani che defecano, motorini e macchine che vanno controsenso, biciclette che sfrecciano da tutte le parti, sopratutto sui marciapiedi, ragazzi che si picchiano perchè un muccusiello ha guardato per tre secondi in più una cercopiteca barbuta(ragazzina sciantosa in minigonna con accenno di cellulite), la tua salerno sarà un ricordo, non tornerà mai più savonarola rassegnati, fatti uno spaghetto aglio e olio con peperoncino, e fatti una birra, nun ce penzà, ciaooo.

  3. … sempre sporco ci sarebbe (non solo sulle spiagge).

    Rassegnatevi. E’ la qualità dei frequentatori che fa la differenza.

  4. Questi politici del PD continuano a dire che tutto è bello, tutto è pulito, ogni 15 minuti c’è uno in spiaggia che pulisce ecc. ecc. E coloro che ci credono pure a questo partito di falsi meritano di continuare ad essere presi in giro. Non è assolutamente vero che si puliscono ogni giorno le spiagge, verificate le cose voi stesse non fatevi infilzare dal PD.

  5. Il comune non deve pulire un bel niente nè se è di DX nè se è di SX.
    Il comune deve semplicemente “fucilare alle spalle”, ma veramente, chi arreca danno alle pubbliche cose.
    Ma dove si è visto mai che l’ANAS deve raccogliere i sacchetti di spazzatura dalle strade e autostrade tutti i giorni altrimenti guardrails e cunette sarebbero sommerse? Solo in Campania.

    E’ dimostrato che Assuan (Egitto quasi Sudan) è più pulita di Salerno senza spazzamenti quotidiani; qui non bastano tre passaggi al giorno.

    Allora qual’è l’origine del problema?

  6. forse se noi cittadini lasciassimo meno rifiuti sulle spiagge e costantemente provvedessimo a sorvegliare i nostri spazi pubblici, ci sarebbe più pulizia e meno spazzatura.
    critichiamo solo, ma mai ci rimbocchiamo le maniche per fare finalmente qualcosa di utile che sia anche di esempio ad altri cittadini.
    qualcuno, con un pò di pubblicità, proclami periodicamente la giornata della pulizia delle spiagge e dei rioni, tutti saremo pronti insieme a ragazzi e volontari a pulire la nostra città e dimostrare ai cari operatori ecologici che basta solo un poco di volontà per far apparire salerno pulita.

  7. Salerno, consentitemi, in termini di spiagge rappresenta una tra le realtà più tristi e schifose d’Europa sicuramente, proprio stamattina, c’era immondizia dapertutto a Pastena e tra le altre cose e potete verificare, siringhe sporche oltre ad altro pattume vario, non è vero che si pulisce … PIANTATELA CON LE CAZZATE !!!

  8. L’altra settimana all’altezza del polo Nautico, sulla spiaggia libera c’erano siringhe usate di fresco, ma in che razza di città viviamo ?

  9. MA I CONTROLLI PER TUTTI DA PARTE DELLE FORZE DELL’ORDINE NON ESISTONO. SE LE RIDETTE FORZE DELL’ORDINE, COMPRESO I VIGILI URBANI(passano in servizio quotidianamente) , INVECE DI FAR FINTA DI NIENTE ELEVASSARO LE PREVISTE SANZIONI, FORSE LA SITUAZIONE PUO’ TORNARE ALLA “CITTA’ GIARDINO” SI VUOLE PARLARE DELLA SOCIETA’ MUNICIPALIZZATA “SALERNO PULITA”, DOVE SONO I CONTROLLI NELL’INTERA CITTA’ E SOPRATTUTTO NELLA VIA DEI CARRARI DOVE VI E’ LA SEDE DELLA POLIZIA MUNICIPALE, BENE, CHI SCRIVE HA PIU’ VOLTE SEGNALATO,PER ISCRITTO, IL DEGRADO E INVITATO AD UN SERENO,PACIFICO SOPRALLUOGO IN CONTRADDITTORIO, NESSUNA RISPOSTA.

  10. Ma la colpa di chi é ?? E vostra salernitani e non accusate i napoletani. Salerno sempre più a sud di Napoli.

  11. A Salerno ormai è lecito fare di tutto, c’è questa stramaledetta “sensazione” di impunità diffusa soprattutto tra i salernitani. Le forze dell’ordine fanno finta di niente ma soprattutto, la polizia Municipale o è completamente assente oppure, quando interpellata direttamente da Palazzo di Città, particolarmente zelante solamente a bonificare campi qualche bivacco notturno a favore di telecamera.
    Si mettessero SERIAMENTE a FATICARE con i SALERNITANI!!!

  12. non è importante quello che si fa ma quello che si pubblicizza.
    Naturalmente con il beneplacito degli organi di (disin)informazione che pur di avere qualche sussidio sono capaci di vendere l’anima al diavolo. quando il cittadino capirà questi meccanismi allora voterà in maniera cosciente e finalmente non vedremo più questi professionisti nel mantenere poltrone che nulla hanno fatto per i cittadini

  13. Quante Chiacchiere! Quando la situazione è quella di degrado e un’Amministrazione Comunale non è in grado di garantire i principali standard di igiene, l’Assessore incaricato DEVE scusarsi con la città tutta e deve dare serenamente le dimissioni, confermando la sua incapacità. Su questo i chiancarielli hanno ragione al 101%. Sto signore non è capace e non è stato mai mai capace. Fine!

  14. Per quanto riguarda la pulizia inizio estate è vero le spiagge vengono tirate a lucido, ma ahimè ancora gli operatori non sono andati via che si scorgono le prime inciviltà. La pulizia quotidiana delle spiagge è una chimera (bufala) dell’assessore. Per quanto concerne i solerti operatori di Salerno pulita inviterei l’assessore a farsi una passeggiata zona baia di Salerno in modo da deliziare la sua vista degli abnormi sacchi neri di spazzatura lasciati in bella mostra, senza parlare poi dei rifiuti nel parcheggio e della puzza di cacca che si avverte all’ingresso della spiaggia “cesso dei cani”. Per ciò che concerne la spiaggia i carboni e la spazzatura la fanno da padrone, tanto per precisare

  15. Se puliscono le spiagge come puliscono strade e marciapiedi allora tutto si spiega : ogni giorno si toglie la metà dei rifiuti che ci sono e il giorno il popolo ne aggiunge il doppio. Una gara come quella di Achille e la tartaruga, di Zenone

  16. Purtroppo la colpa è degli incivili bastardi che fanno i propri porci comodi.non è possibile che ci sia gentaglia che mangia e lascia 5utto li con così tanto menefreghismo !,,,, se li rimproveri questi energumeni con la loro mandria che si portano appresso ti aggrediscono pure!,,dovrebbero relegarli nei tuguri che gli competono.questa melma non progredirà mai

  17. Tra poco daremo la colpa alla congiunzione di Venere con Saturno.
    La pulizia ê affare comunale. Se la gente é incivile mettete i vigili a elevare contravvenzioni. Lo schifo che sta per strada sarebbe facilmente eliminabile . Non parliamo delle spiagge . Caro Assessore dovrebbe dimettersi per mancanza di lealtà. Io non ho mai visto un dipendente di Salerno Pulita pulire un metro di litorale. Ed abito a Torrione. Il Comune deve fare cassa? Fate le multe. Ma non date colpa ai cafoni. Avete il modo di punirli e non lo fate.
    Sento commenti di gente rassegnata o gente che da la colpa agli oroscopi per quello che accade. Finitela …..I problemi hanno un nome e un cognome.

  18. Probabilmente molti che si indignano per la mancanza di pulizia degli arenili liberi ,sono coloro che in spiaggia ci vanno a mezzogiorno ;alle otto di mattina ci sono gli operatori che ripuliscono le spiagge,sostituendo le buste(semivuote) dei rifiuti.L’acqua del mare quest’anno era limpida (prima che venisse giù la pioggia di questi giorni).Ma… forse è cominciata la campagna elettorale.

  19. x Antonio
    Non ci sono nemmeno i soldi per far fare i giri alle pattuglie. Dove li trovi per gli straordinari da far fare sulle spiagge?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.