Al via domani in Cilento il festival di cucina ‘Sapori sulla Costa del Mito’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
torre_saracena_marina_camerotaCon la ‘sfida’ ‘Marecontrolago’ tra il pescato del Mediterraneo e quello dei laghi lombardi, si apre domani sera (22 agosto) a Marina di Camerota il festival gastronomico ‘Sapori sulla Costa del Mito’: ospite Giorgio Arrighini, chef emergente del lago d’Iseo.

Arrighini è uno dei quattro cuochi che, provenienti dal nord Italia, ‘invaderanno’ le cucine cilentane di Marina di Camerota e Camerota. Una settimana di cene a tema e sperimentazioni di cucina, dunque, ma anche di tanti eventi speciali come il ‘Wine, pasta and food contest’ di domenica sera sul lungomare di Camerota, con la distribuzione di oltre 1500 porzioni di agnolotti piemontesi nella cornice unica del lungomare, o come le due notti di ‘pesca notturna in lamparata’ al termine delle quali gli chef cucineranno ‘Quel che passa il mare…”

Questi, dunque, i principali gli ingredienti de ‘I Sapori sulla Costa del Mito’, l’innovativo festival gastronomico ideato dalla Pro Loco di Camerota presieduta da Gino Del Gaudio e realizzato con la consulenza del giornalista e critico gastronomico Jacopo Fontaneto.

Leit motiv di questa prima edizione è ‘Nord(In)controSud’: cuochi e ingredienti del settentrione e del Cilento che si incontrano, misurano e sperimentano, creando innovativi menu ‘a 4 mani’.

Domani, dunque, l’inaugurazione ufficiale con lo chef bresciano Arrighini (del ristorante ‘Ai Frati’ di Marone, sul lago d’Iseo): nel contest del Relais ‘Pian delle Starze’, insieme alla chef maison Rosa Perazzo, darà vita a un’innovativa ‘sfida’ ‘Marecontrolago’ tra il pescato di qui e quello d’acqua dolce, proveniente dal Sebino.

Si parte con l’aperitivo con ‘sciampielle’ cilentane e, a seguire, patè di tinca e agone in carpione.

Poi l’assaggio del due ravioli ‘Acqua dolce vs mare’ (raviolo di cernia e pistacchio ai frutti di mare e raviolo con ripieno di coregone e bottarga di persico), prima delle ‘variazioni sulle alici di Menaica e sulle sarde di lago essiccate’. Chiusura cilentana con zeppole e scauratielli. Dato il carattere culturale della stessa, la serata è proposta a 35 euro per persona, bevande e caffè compresi, e prenotazione obbligatoria direttamente al ristorante (0974.932350) o alla Pro Loco, che organizza (0974.932040).

Domenica sarà la volta del ‘Wine, pasta and food contest’ con la presenza dei produttori agricoli e delle bancarelle dell’artigianato a Marina di Camerota: ai fornelli, oltre a Giorgio Arrighini, lo chef toscano Paolo Fioravanti e il suo vice Francesco Ferrante insieme ai cuochi della Pro Loco di Camerota. In arrivo la settimana prossima anche lo chef veneto Samuele Bettini e il piemontese Federico Libretti.

Il lungo contest enogastronomico si concluderà domenica 30, con il convegno su “La cucina italiana nel mondo, il futuro del mito”, nella splendida ed esclusiva cornice di Happy Village, dove pure si terrà la cena di gala finale e la consegna del premio “Camerota” alla critica gastronomica.

 

Contatti diretti Stampa:

Annarita Cavaliere, cell. 389.1789116 – Pro Loco di Camerota, Gino del Gaudio cell. 342.0742985

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.