Salernitana: Amelia e Polito si contendono la maglia numero 12

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
AmeliaDa un lato c’è Marco Amelia, ex del Milan, terzo portiere dell’Italia che vinse i Mondiali nove anni fa in Germania, dall’altro c’è Ciro Polito, ansioso di tornare a vestire per la terza volta in carriera la maglia della Salernitana.

La caccia all’esperto portiere è tutt’altro che chiusa. Il duello a distanza prosegue, con tanto di messaggi d’amore lanciati da ambo le parti. Amelia, 33 anni non intende appendere i guantoni al chiodo e, nonostante attualmente stia ricoprendo anche il ruolo di presidente onorario della Lupa Castelli Romani, vuole rimettersi all’opera.

Nella seconda parte dello scorso campionato ha militato nel Perugia, collezionando con gli umbri una sola presenza. L’anno prima era stato nel Rocca Priora, nel campionato di Promozione laziale, dopo i diversi anni trascorsi nel Milan con cui ha totalizzato 29 presenze in cinque campionati. In attesa di un cenno da parte della Salernitana c’è pure Ciro Polito. Anche lui nelle ultime stagioni in serie A, ma sempre come alternativa ai titolari. Per lui, cresciuto nelle giovanili granata, si tratterebbe di un ritorno alle origini. Il secondo, perché Polito a Salerno era già rientrato dal 2009 al 2011.

Ed è proprio in quelle due stagioni in granata che ha avuto la possibilità di scendere in campo con frequenza perché, nonostante le tre stagione successive in A, di partite ne ha giocate davvero poche. Amelia e Polito sono i candidati a vestire la maglia numero 12. Il peso delle rispettive carriere non inciderà sulle gerarchie.

Questa è almeno l’intenzione. Strakosha avrà comunque la sua chance per crescere e mettersi in luce. Il rischio sarebbe quello di rispolverare antichi dualismi tra i pali, come accadde in passato alla Salernitana, nel corso di diverse stagioni. La scelta dovrà essere fatta prima dell’inizio del campionato per non ritrovarsi con due numeri 12, ma la società granata la sua decisione sembra che ormai l’abbia già presa. Il portiere esperto in arrivo sarà solo il paracadute del giovane laziale. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.